Differenze tra le versioni di "Museo civico d'arte siamese Stefano Cardu"

nessun oggetto della modifica
{{Museo
|Nome = Museo civico d'arte siamese Stefano Cardu<br />Museu civicu de arte siamese Stefano Cardu
|Tipologia = [[Arte]] orientale
|Immagine = <!-- solo nome del file -->
|Sito = <!-- sito internet -->
}}
Il '''Museo civico d'arte siamese''' ('''MAS'''), intitolato a [[Stefano Cardu]], si trova all'interno della [[Cittadella dei musei]], il polo museale situato nel [[Castello (Cagliari)|Castello]] di [[Cagliari]]. (in [[lingua sarda|sardo]] ''Museu civicu de arte siamese Stefano Cardu'').
 
Nelle sale del Museo Cardu, l'unico dedicato all'arte orientale in Sardegna, si trova esposta la più ampia collezione d'arte [[Siam|siamese]] in [[Europa]]<ref name="sardegnacultura.it">[http://www.sardegnacultura.it/j/v/253?s=24516&v=2&c=2487&c1=2123&visb=&t=1 Cagliari, Museo Civico d'Arte Siamese Stefano Cardu] URL consultato il 29 marzo 2008.</ref>, frutto delle ricerche del collezionista cagliaritano [[Stefano Cardu]] che, nel [[1914]], fece dono al comune di Cagliari di una parte degli oggetti da lui acquistati durante la sua permanenza in Siam, attuale [[Thailandia]], e in occasione dei suoi viaggi in tutta la penisola indocinese, in Cina, in Giappone e in India. La collezione venne esposta in un primo momento nel [[palazzo Civico (Cagliari)|palazzo Civico]], dal [[1977]] nella Galleria comunale d'arte e dal [[1981]] nella Cittadella dei musei.
742

contributi