Differenze tra le versioni di "Guerra dell'Anello"

Ora che il maresciallo dei Confini Occidentali era morto, [[Erkenbrand]] prese il comando dell'[[Ovestfalda]]. Fece posizionare Grimbold ed Elfhelm ai guadi. Tuttavia, furono impossibilitati a contenere le forze di Isengard e furono circondati. Benché fossero riusciti a rompere le linee nemiche, finirono per essere scacciati dall'Ovestfalda, dando a Saruman un passaggio sicuro per Rohan.
 
Nel frattempo, Gandalf porta [[Grima Vermilinguo]] fuori da [[Edoras]] e va alla ricerca delle forze disperse di [[Erkenbrand]], mentre Re Théoden decide di rifugiarsi nella fortezza al Fosso di Helm. Il re e le sue forze arrivano indenni, ma in breve la fortezza fu circondata dalle truppe di Saruman. La situazione divenne disperata, e all'alba i Rohirrim sembrano perduti. Improvvisamente, Gandalf arriva con le forze di Erkenbrand assieme allaad foresta dialcuni [[FangornUcorni]] inviatainviati in battaglia da [[Barbalbero]]. Gli orchi furono così circondati e distrutti.
 
Alcuni giorni prima, durante una [[Entaconsulta]] nella foresta di Fangorn, gli [[Ent]], infuriati dalla distruzione di Saruman contro la foresta, decidono di marciare su Isengard. Così si mossero verso Isengard e la distrussero. Il 3 marzo la distruzione fu completa, e il comando di Isengard fu preso dall'Ent Barbalbero. SuCome richiestaè distato Gandalfdetto prima, quest'ultimoBarbalbero inviòsu la forestarichiesta di FangornGandalf inviò alcuni Ucorni nella battaglia del Trombatorrione per aiutare i Rohirrim.
<!--Gondor, Bosco Atro, Dale, Lórien, Contea-->
 
Utente anonimo