Differenze tra le versioni di "Avvenne domani"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 mesi fa
m
Larry e la sua nuova fidanzata Sylvia ([[Linda Darnell]]), che si spaccia per una [[chiaroveggenza|chiaroveggente]] con lo zio Oscar Smith ([[Jack Oakie]]), hanno una serie avventure, fino a quando suo zio pensa erroneamente che Larry abbia avuto in incontro con sua nipote nella sua [[pensione]]. Lo zio tenta di intimidire Larry a sposarsi, non sapendo che questi stesse appunto per chiedergli la mano di Sylvia.
 
Un nuovo numero inedito del quotidiano gli darà l'idea di puntare sulle corse vincenti, per vincere abbastanza soldi per sposarsi. Sfortunatamente sullo stesso giornale viene riportata però la notizia della sua morte quella notte per cui lui e Sylvia si sposano immediatamente.
 
Larry punta sul vincitore accumulando $ 60.000, ma il denaro viene poi rubato mentre tornano in città. Larry passa al giornale, dove gli riferiscono che il vecchio Pop in realtà è morto tre giorni prima. Dopo di che Larry cerca di evitare la hall dell'hotel San Giorgio dove si suppone che la sua morte abbia luogo, ma le circostanze continuano a spingerlo in quella direzione. Individua l'uomo che lo ha derubato e lo insegue a piedi per le strade e sui tetti, finché entrambi non cadono attraverso il camino che conduce alla hall dell'hotel che ha cercato di evitare. Scoppia uno scontro a fuoco e il ladro viene colpito e ucciso. Poiché ha il portafoglio di Larry, viene identificato per la prima volta come giornalista, e il suo giornale stampa una storia errata che dice che il loro reporter è stato ucciso. Quando un giornalista scopre la verità, il giornale è già nelle strade; ed è questa edizione che Pop gli ha regalato.
 
Quindi Stevens non muore nella hall dell'hotel: era solo uno scherzo "soprannaturale" di Pop.
11 395

contributi