Guarniero V di Speyergau: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
m (aggiunto apposito template)
mNessun oggetto della modifica
Le origini di Werner non sono certe, infatti, presumibilmente suo antenato fu il conte di Wormsgau Werner IV, noto anche come ''Walaho'', vissuto attorno all'[[840]]. Werner IV sposato con Oda, figlia del conte [[Robertingi|robertingio]] [[Roberto III di Worms|Roberto III Worms]], dalla quale ebbe la figlia Viltrude andata in sposa al [[Corradinidi|corradinide]] Eberardo (? - ca. [[903]]), fratello di [[Corrado il Vecchio]]. Quando [[Roberto il Forte]], fratello di Oda, divenne [[re dei Franchi Occidentali]], Werner IV ereditò i possedimenti che questi aveva a Worms.
 
Werner V viene attestato come conte per la prima volta come nel [[906]] e, probabilmente ottenne questa carica poiché era imparentato con le più potenti dinastie della [[Ducato di Franconia|Franconia]]. Infatti, in quell'anno divenne [[duca di Franconia]] il cognato [[Corrado il Giovane]], il quale venne eletto [[re dei Franchi Orientali]] nel [[911]]. Secondo la cronaca di [[Flodoardo di Reims]], Werner V fece confiscare i possessi ecclesiastici dell'[[arcidiocesi di Reims]] nel [[Palatinato (regione)|Palatinato]] e ordinò che il [[Diocesi di Spira|vescovo di Spira]] fosse accecato.
 
Secondo il ''Reginonis Chronicon, Continuator Reginonis Trevirensis'', Werner sposò con una figlia di [[Corrado il Vecchio]]. Inoltre, secondo la ''Cronaca di Tietmaro'', sposò Hicha<ref>{{Cita libro|autore=[[Tietmaro di Merseburgo|Tietmaro]]|traduttore=Matteo Taddei|titolo=Cronaca di Tietmaro|collana=Fonti tradotte per la storia dell'Alto Medioevo|editore=Pisa University Press|p=319|capitolo=Tavola genealogica|ISBN=978-8833390857}}</ref> (ca. [[905]] - [[950]]), figlia del [[Ducato di Svevia|duca di Svevia]] [[Burcardo II di Svevia|Burcardo II]] e di sua moglie Regilinde di Zurigo. Gli successe il figlio [[Corrado il Rosso]],<ref name="Continuator">{{la}} [http://www.dmgh.de/de/fs1/object/goToPage/bsb00000868.html?pageNo=619&sortIndex=010%3A050%3A0001%3A010%3A00%3A00#ES Monumenta Germanica Historica, Scriptores, tomus I: Reginonis Chronicon, Continuator Reginonis Trevirensis, anno 943, p. 619] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20160310195030/http://www.dmgh.de/de/fs1/object/goToPage/bsb00000868.html?pageNo=619&sortIndex=010:050:0001:010:00:00#ES|date=10 marzo 2016}}</ref> che fu nominato [[Duchi di Lorena|Duca di Lotaringia]] nel 944.