Differenze tra le versioni di "Vulpes lagopus"

m
nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 62.11.0.142 (discussione), riportata alla versione precedente di 91.253.39.159)
Etichetta: Rollback
m
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
[[File:ArcticFoxesLyd.jpg|thumb|left|Il mutamento della pelliccia nella volpe artica: dall'[[estate]] (in alto) all'[[inverno]] (in basso)]]
 
Le volpi artiche sono diffuse nelle aree circumpolari, attraverso tutto l'Artico tra cui [[Russia]], [[Canada]], [[Nunavut]], l'estremo nord dell'[[Alaska]], [[Groenlandia]] e [[Svalbard]], così come nelle zone subartiche e alpine dell'[[Islanda]], nell'entroterra montuoso della [[Scandinavia]], nelle [[Highlands]] scozzesi e sulle colline lapponi della [[Finlandia]]. Lo stato di conservazione della specie è buono, tranne che nella zona scandinava, dove è fortemente a rischio nonostante decenni di protezione legale dalla caccia. La popolazione totale stimata in Norvegia, Svezia e Finlandia è di soli 120 individui adulti.
 
Il numero di esemplari di volpi artiche tende a fluttuare in ciclo con la popolazione di lemmings. Poiché le volpi si riproducono molto rapidamente e spesso muoiono giovani, i livelli di popolazione non sono messi in serio pericolo dai cacciatori.
53

contributi