Differenze tra le versioni di "Tumulo di Montefortini"

m
→‎Storia: eliminato idiotismo
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori)
m (→‎Storia: eliminato idiotismo)
Il '''tumulo di Montefortini''' è una [[Tombe etrusche|tomba etrusca]] scoperta nel [[1965]], situata a [[Comeana]], nel comune di [[Carmignano]].
==Storia==
Fu scoperta il 21 febbraio 1965 da quattro giovani ragazzi pratesi (Mario Franco Gori, N. Coppini, M. Mariotti, G. Guarducci) che scavando su una piccola collinetta nei pressi del cimitero di Comeana, arrivati ad 80&nbsp;cm, cominciarono ad estrarre pezzetti di cotto e lastroni, appartenenti ad un impianto tombale etrusco. I ragazzi consegnarono i pezzi ai carabinieri di Poggio a Caiano<ref> {{Cita web|url=http://www.g-archeocarmignano.it/index.php?option=com_content&view=article&id=48:come-nasce-il-gruppo&catid=34:chi-siamo&Itemid=75|titolo=Come nasce il gruppo|sito=www.g-archeocarmignano.it|accesso=2020-01-21}} </ref>. La tomba rinvenuta dai quattro ragazzi è quella di Boschetti, la più antica delle tombe di Comeana.
 
==Descrizione==
3 140

contributi