Differenze tra le versioni di "Rhinella marina"

→‎Descrizione: aggiunte info e link
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i.) #IABot (v2.0.1)
(→‎Descrizione: aggiunte info e link)
Lungo in media da 10 a 15&nbsp;[[centimetro|cm]]<ref name=":0">{{Cita web|url=http://www.nationalgeographic.it/natura/animali/2010/04/06/news/cane_toad-1296/|titolo=Rospo delle canne|sito=nationalgeographic.it|data=6 aprile 2010|accesso=22 settembre 2018|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20180922211838/http://www.nationalgeographic.it/natura/animali/2010/04/06/news/cane_toad-1296/|dataarchivio=22 settembre 2018|urlmorto=sì}}</ref>, può raggiungere anche dimensioni più considerevoli, arrivando ad un massimo di 24 cm di lunghezza.<ref>{{Cita web|url=http://ufwildlife.ifas.ufl.edu/frogs/canetoad.shtml|titolo=Cane Toad|sito=http://ufwildlife.ifas.ufl.edu|lingua=en|accesso=22 settembre 2018}}</ref> Le femmine sono di dimensioni maggiori rispetto ai maschi.<ref>{{Cita web|url=https://www.canetoadsinoz.com/cane_toad_biology.html|titolo=Cane Toad Biology|sito=canetoadsinoz.com|lingua=en|accesso=22 settembre 2018}}</ref> Rospi di dimensioni superiori alla media si trovano solitamente in aree con una minore densità di popolazione o dove la specie si è recentemente immessa.<ref>{{Cita|Micheal J. Tyler, 1989|p. 117.}}</ref><ref>{{Cita|The Bahamas National Trust, 2016|p. 1.}}</ref> L'aspettativa di vita in natura varia tra i 10 e i 15 anni<ref>{{Cita|Micheal J. Tyler, 1989|pp. 117-118.}}</ref>, aumentando considerevolmente in cattività: un esemplare sarebbe sopravvissuto, secondo alcune testimonianze, fino all'età di 35 anni.<ref>{{Cita|Grenard, 2007|p. 55.}}</ref>
 
La pelle delle gambe e del dorso di questa specie è secca e ricoperta di verruche<ref>{{Cita web|url=https://reptilepark.com.au/animals/amphibians/cane-toad/|titolo=Cane Toad Habitat, Diet & Reproduction - Reptile Park|sito=eptilepark.com.au|lingua=en|accesso=26 settembre 2018}}</ref><ref>{{Cita web|url=https://www.pestsmart.org.au/pestsmart-factsheet-cane-toad/|titolo=Fact-sheet: Cane toad|sito=pestsmart.org.au|lingua=en|accesso=23 settembre 2018}}</ref>, quella dei maschi è più secca e ruvida rispetto a quella delle femmine.<ref name=":3">{{Cita web|url=http://museum.wa.gov.au/explore/frogwatch/frogs/cane-toad|titolo=Cane Toad {{!}} Western Australian Museum|sito=http://museum.wa.gov.au|data=18 febbraio 2013|lingua=en|accesso=26 settembre 2018}}</ref> Sugli occhi sono presenti due evidenti creste ossee che si estendono fino al muso.<ref name=":2">{{Cita web|url=https://www.animali-velenosi.it/rane/rospo-delle-canne-rhinella-marina/|titolo=Rospo delle canne – Rhinella marina|sito=animali-velenosi.it|data=15 maggio 2018|accesso=24 settembre 2018}}</ref><ref>{{Cita|Department of Agriculture and Fisheries, 2016|p. 2.}}</ref> Il rospo può essere di colore grigio, giallastro, olivastro o rosso-bruno, con motivi variabili.<ref name=":4">{{Cita web|url=https://australianmuseum.net.au/cane-toad|titolo=Cane Toad - Australian Museum|autore=Elizabeth Cameron|sito=australianmuseum.net.au|data=9 agosto 2016|lingua=en|accesso=24 settembre 2018}}</ref> Gli occhi non sono perfettamente rotondi e dietro di essi sono presenti delle [[Ghiandola parotoide|ghiandole parotoidi]] che secernono un fluido [[Zootossina|tossico]] e lattiginoso dal nome di bufotossina, composto principalmente da [[bufotenina]], [[serotonina]] e [[bufagina ]]in caso l'animale si trovi in pericolo.<ref>{{Cita web|url=http://www.animalresearch.info/it/sviluppo-di-farmaci/venom-derived-drugs/cane-toad/|titolo=Il rospo delle canne|sito=animalresearch.info|data=2 dicembre 2015|accesso=25 settembre 2018}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.canetoads.com.au/toadfrog.htm|titolo=Toad / Frog Comparison Chart|sito=canetoads.com.au|lingua=en|accesso=26 settembre 2018}}</ref> Questa sua caratteristica è in comune con altre specie di [[Bufo|rospi]], come il [[Bufo bufo|rospo comune]] (''Bufo bufo'').<ref>{{Cita web|url=http://www.sapere.it/enciclopedia/bufotossina.html|titolo=Bufotossina|sito=sapere.it|accesso=25 settembre 2018}}</ref> Le ghiandole sono inoltre presenti sulle spalle, nelle ovaie e nelle uova.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Emilia Terzon|url=http://www.abc.net.au/news/2014-11-11/academic-wants-us-to-eat-cane-toads/5882986|titolo=Eating cane toads a win-win solution for all, says academic|pubblicazione=ABC News|data=12 novembre 2014|accesso=26 settembre 2018}}</ref> Le pupille del rospo sono orizzontali e l'iride è di color oro.<ref>{{Cita web|url=https://australianmuseum.net.au/giant-burrowing-frog|titolo=Giant Burrowing Frog - Australian Museum|sito=australianmuseum.net.au|data=5 luglio 2010|lingua=en|accesso=26 settembre 2018}}</ref> La zona del ventre è di color crema e saltuariamente può presentare delle macchie irregolari di color nero o marrone, possibilmente presenti anche sul dorso.<ref name=":2" /><ref>{{Cita|The Bahamas National Trust, 2016|p. 2.}}</ref> Le dita sono palmate, prive di ventose e divise da una membrana.<ref name=":3" /><ref>{{Cita|Parks and Wildlife Service|p. 1.}}</ref>
 
Gli esemplari giovani hanno solitamente la pelle liscia e scura, ricoperta di chiazze. Sono inoltre sprovvisti di ghiandole parotoidi, che li rende meno velenosi rispetto agli adulti.<ref name=":4" /> I [[Girino|girini]] sono di piccole dimensioni (tra i 10 e i 25 mm) e completamente neri. Tendono a formare dei gruppi sul fondo degli specchi d'acqua che li ospitano, vicino alla vegetazione. Sia le uova che i girini del rospo delle canne sono estremamente tossici.<ref name=":2" /><ref>{{Cita web|url=http://www.theanimalfiles.com/amphibians/toads/cane_toad.html|titolo=Cane Toad: The Animal Files|sito=theanimalfiles.com|lingua=en|accesso=28 settembre 2018}}</ref>
629

contributi