Differenze tra le versioni di "Telegenova"

2 793 byte aggiunti ,  1 anno fa
m
Annullate le modifiche di 151.46.39.249 (discussione), riportata alla versione precedente di L736E
m (Annullate le modifiche di 151.46.39.249 (discussione), riportata alla versione precedente di L736E)
Etichetta: Rollback
 
'''Telegenova''' è una televisione regionale ligure, nata come tv via cavo nel 1974 per iniziativa di Umberto Bassi,<ref>{{cita web|url=http://www.storiaradiotv.it/TELEGENOVA.htm|titolo=Telegenova|accesso=27 novembre 2017}}</ref> prima emittente in Liguria e [[Emittente televisiva#Cronologia della nascita delle emittenti televisive locali italiane|tra le prime emittenti locali in Italia]].
Attualmente la nuova sede si trova nellaal nuova[[CINEPORTO]] prestigiosadi sede[[Genova]] di[[Cornigliano]] prorpietà diin Via OperaiLudovico 40Antonio aMuratori Genova15.
 
Nel 1986 Telegenova è rilevata da Salvatore Cingari e da allora si consolida la volontà di sviluppare il [[palinsesto (mass media)|palinsesto]] tenendo conto della diffusione regionale dell'emittente. Nel 2003 l'esperienza legata alla gestione di due [[Televisione satellitare|canali satellitari]] (Liguria Sat), porta Telegenova alla diffusione sperimentale in tecnica digitale terrestre. Nel 2013 la prima emittente ligure viene rifondata, e da un'idea di Sergio Barello, Lino Campisi e Andrea Biondi, nasce Telegenova Live.<ref>{{Cita web|url=http://www.genova3000.it/media-menu/1006-telegenova-si-presenta|titolo=Telegenova si presenta|cognome=User|nome=Super|sito=Genova3000|accesso=8 giugno 2016}}</ref> Da quel momento sugli schermi della televisione trovano il rilancio volti del calibro di [[Corrado Tedeschi (conduttore televisivo)|Corrado Tedeschi]] e [[Paola Balsomini]], ma la televisione non riesce a tornare ai vecchi splendori. Così nel 2015 avviene una nuova svolta: Sergio Barello acquisisce interamente la proprietà della televisione, diventando di fatto l'unico editore. <ref>{{Cita web|url=http://www.millecanali.it/telegenova-tutta-a-barello/|titolo=Telegenova tutta a Barello {{!}} Millecanali|sito=Millecanali|data=21 marzo 2015|accesso=8 giugno 2016}}</ref> La prima iniziativa è stata quella di riportare il nome originale all'azienda: non più "Telegenova Live", ma "Telegenova". L'idea è quella di creare una Tv innovativa, semplice, immediata, dove notizie, sport, intrattenimento, cultura, siano miscelate da un gruppo di conduttori affiatati, pronti a creare un progetto unico. Così la redazione riparte da un mix di volti storici, tra cui Guido Martinelli e Luca Lavagetto, e giovani intraprendenti come Sara Tagliente e Alessandro Bacci. Ad affiancare la redazione, un altro volto noto del panorama televisivo genovese: [[Enrico Cirone]], licenziato pochi mesi prima da [[Telenord]]<ref>{{Cita web|url=http://www.genova3000.it/media-menu/2761-il-dramma-di-enrico-cirone|titolo=Il dramma di Enrico Cirone|cognome=User|nome=Super|sito=Genova3000|accesso=8 giugno 2016}}</ref>[[Telenord|.]] A capo del gruppo il direttore responsabile Silvana Bonelli, che decide di abbandonare l'emittente nel 2016. Al suo posto la responsabilità di direttore viene acquisita proprio da Sara Tagliente. Oggi l'azienda si rispecchia nel proprio slogan ''"La tv che cresce"''. Nell'estate 2015 Telegenova ha affrontato una delle perdite più dolorose. Lo storico regista e montatore [[Pierluigi Manfra]], detto "Pigio", scompare all'età di 55 anni il 27 luglio<ref>{{Cita web|url=http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2015/07/28/ARUiQlHF-telegenova_montatore_regista.shtml|titolo=55 anni - Addio a Pier Luigi Manfra, storico regista e montatore di Telegenova|sito=www.ilsecoloxix.it|accesso=8 giugno 2016}}</ref>
La nuova gestione dal 2015 coordinata dall’editore Sergio Barello, ha sviluppato un’importante rete di giornalisti commerciali e conduttoriche l’hanno riportata ad essere un punto di riferimento tra le prime emittenti liguri. Uno staff agile e dinamico ha portato alla realizzazionedi nuovi programmi con particolare riguardo alla parte editoriale.
 
Telegenova viene trasmessa sul multiplex regionale [[7 Gold Telecity|Telecity Liguria]] sulla frequenza 24.
 
==Precedente diffusione del segnale==
Telegenova diffondeva il suo segnale in digitale terrestre in tutta la Liguria, con il [[multiplex televisivo|multiplex]] chiamato EURO TELEVISION sulla frequenza 53, che era così composto:
 
Con la nuova sede di proprietà nei prestigiosi u ci di via degli Operai, si è concluso un proge o che aveva come nome di riferimento...la TV che cresce!
{| class="wikitable" style="text-align:center;"
! style="width:40px;" | LCN
! style="width:150px;" | Nome Canale
! style="width:230px;" | Note
|-
| 18 || Telegenova || rowspan="9" | [[free to air|FTA]]
| -
| 20 || [[Retecapri]]
|-
| 75 || [[Telecampione]]
|-
| 91 || [[Telereporter]]
|-
| 118 || [[Teleliguria]]
|-
| 122 || [[Retecapri|Capri Store]]
|-
| 128 || [[Gold TV Italia]]
|-
| 177|| [[Odeon TV]]
|-
| 192 || Bravo TV
|-
| 455 || [[Nitegate|Nitegate Attivazione]] || rowspan="5" | [[Pay TV|Pay]]
|-
| 456 || [[Nitegate|Sexo Exclusive]]
|-
| 457 || [[Nitegate|Sexo Exotica]]
|-
| 458 || [[Nitegate|Sexo Amatorial]]
|-
| 459 || [[Nitegate|Sexo Trasgression]]
|}
 
Il palinsesto di Telegenova prevede spazi per informazione, sport, cinema, intrattenimento e televendite.
 
==Redazione e Regia==
TELEGIORNALE TG NEWS
 
Con tre edizioni giornaliere e un approfondimento nella fascia mattinale del venerdì, il tg di Telegenova si pone in maniera autorevole nel panorama dell’informazione locale e regionale Ligure.Una linea editoriale vicina ai cittadini,grande attenzione al territorio,ascolto delle opinioni in senso pluralista, sinergia ed empatia con tutte quelle che sono le forze che nascono e si sviluppano dal basso.OSPITI IN STUDIO, APPROFONDIMENTI, LE PRINCIPALI NOTIZIE DA GENOVA E DALLA LIGURIA, rendono il telegiornale della nostra emittente un contenitore di attualità e inchiesta.
 
ASILO POLITIKO
 
Asilo Politiko, in onda in diretta, è un format di Telegenova che tra a di politica e territorio. Un programma snello, della durata di sessanta minuti, nel quale sono presenti in studio due esponenti politici di diverso pensiero che si esprimono su una questione citadina che viene illustrata attraverso un servizio in esterna con i cittadini. Nella prima parte, invece, vi è un’intervista con un intellettuale, un imprenditore o un personaggio pubblico noto, per avere un’opinione “forte” rispettoalle tematiche dell’attualità. L’obbiettivo del programmaè quello di far dialogare la politica e i ciattadini, nel senso costruttivo del termine,per superare quelle che sono, spesso, diffcoltà di dialogo.
 
==Redazione e Regia==
*Sara Tagliente, redazione cronaca
*Luca Lavagetto, redazione sportiva
*Franco Nativo, redazione cronaca
 
==Nuovi format==
* Camilla Bonacchi, cameraman
* "Eats&Travels": Itinerari di viaggio ed enogastronomici condotti da Michela Resi
* Nicolas Scarfone, tecnico di regia
* "Canale Genova Live"
*"Pallanuotando": rubrica di approfondimento sportivo dedicata alla pallanuoto. Conduce Guido Martinelli.
*"TgSport": telegiornale sportivo condotto da Guido Martinelli.
*"Mi fido degli Animali": Un appuntamento con i nostri amici animali conducono Harry and Hippie
*"Tifosi": Trasmissione sportiva realizzata con ospiti ROSSOBLUCERCHIATI. Conduce ROBY RUBBA
*"Motori in Tv": il programma racconta il mondo dei motori ai genovesi. Conduce Franco Nativo.
* "Cosa Fare Stasera a Genova": calendario eventi ideato e condotto da Nicolas Vigliotta
* " Indovina chi viene a tavola" racconti ed esperienze degli ospiti a tavola, grandi ospiti fra i quali gli ex calciatori di Samp e Genoa Lanna e Nappi, il comico Fabrizio Casalino e il cantautore Zibba. Conduce Nicolas Vigliotta
 
==Note==
<references/>
 
==Collegamenti==
138 781

contributi