Differenze tra le versioni di "Devis Dori"

m
WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Wikilink uguali alla propria descrizione - Errori comuni)
m (WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Wikilink uguali alla propria descrizione - Errori comuni))
Alle [[Elezioni politiche italiane del 2018]] è candidato nel collegio plurinominale Lombardia 3-02 nella lista de [[Movimento 5 Stelle]] per la Camera dei Deputati ed è eletto [[Deputato]] della [[XVIII legislatura della Repubblica Italiana]].
 
E'È stato membro della II Commissione (Giustizia), dove ha ricoperto il ruolo di Capogruppo per il Movimento 5 Stelle dal 1 giugno 2019 al 14 luglio 2020. Attualmente è membro della IV Commissione (Difesa) dal 22 luglio 2020.
 
È anche membro del [[Comitato per la legislazione|Comitato per la Legislazione]] e della [[Giunta delle elezioni|Giunta per le Elezioni]] della Camera dei Deputati.
È anche primo firmatario della proposta di legge [https://www.camera.it/leg18/126?leg=18&idDocumento=2449 A.C. 2449] sulla Giustizia riparativa e mediazione penale minorile.
 
Con un suo emendamento al Decreto Rilancio (Decreto legge n.34 del 19 maggio 2020) è stato attributo il Titolo di [[Capitale_italiana_della_cultura|Capitale italiana della cultura]] alle città di Bergamo e Brescia per l’anno 2023.
 
== Collegamenti esterni ==
* [https://www.camera.it/leg18/126?tab=&leg=18&idDocumento=1524&sede=&tipo= Proposta di legge A.C. 1524 sulla prevenzione e contrasto del bullismo e del cyberbullismo] su Camera.it - XVIII legislatura, Parlamento italiano.
* [https://www.camera.it/leg18/126?tab=&leg=18&idDocumento=2449&sede=&tipo= Proposta di legge A.C. 2449 sulla Giustizia riparativa e mediazione penale minorile] su Camera.it - XVIII legislatura, Parlamento italiano
 
 
{{portale|biografie|politica}}