Differenze tra le versioni di "Bosone di Goldstone"

nessun oggetto della modifica
m
* I [[pioni]] sono gli pseudobosoni di Goldstone derivanti dalla rottura della [[chiralità (fisica)|simmetria chirale]] di [[sapore (fisica)|sapore]] presente in [[cromodinamica quantistica]] dovuta alla condensazione dei [[Quark (particella)|quark]]. La simmetria è inoltre [[Rottura della simmetria esplicita|esplicitamente rotta]] dalle masse dei quark, dunque i pioni hanno massa.
* La componente longitudinale di polarizzazione dei [[bosoni W e Z]] corrisponde al bosone di Goldstone della simmetria [[Interazione elettrodebole|elettrodebole]]. Dato che questa simmetria è locale ([[simmetria di gauge]]), i bosoni di Goldstone vengono "mangiati" dai bosoni di gauge; questo fenomeno dona una massa ai bosoni di gauge e dunque l'associato terzo grado di libertà di polarizzazione, necessario per un campo massivo. Nel modello standard questo effetto prende il nome di [[meccanismo di Higgs]].
* {{Citazione necessaria|Ricciardi e Umezawa hanno proposto nel 1967 una teoria generale (Quantum Brain) circa il possibile meccanismo cerebrale di memorizzazione e recupero della memoria in termini di bosoni di Nambu-Goldstone. Questa teoria è stata successivamente approfondita nella biodinamica quantistica di E. Del Giudice e G. Preparata. Mari Jibu e Kunio Yasue in seguito hanno diffuso questi risultati e discusso delle implicazioni per la coscienza.}}
 
== Voci correlate ==
2 704

contributi