Differenze tra le versioni di "Utente:LorManLor/Sandbox2"

m
nessun oggetto della modifica
m
m
Nel 1950 Takagi riceve il [[Mystery Writers of Japan Award|Premio dell'Associazione degli scrittori giapponesi di romanzi polizieschi]] (Nihon tantei sakka kurabu-sho) per il suo secondo romanzo, ''Nomen Satsujin Jiken'' (能面殺人事件, trad. lett.'': Noh Caso di omicidio'') pubblicato nel 1949 nella rivista che ha per protagonista lo studente detective Koichi Yanagi.
 
Takagi è un appassionato di tecniche investigative e procedurali ed è un esperto di diritto penale, interessi coltivati da autodidatta. La maggior parte degli eroi dei suoi libri sono persone che lavorano in ambito giudiziario o che condividono i suoi interessi: procuratori, come Saburo Kirishima, avvocati, come Ichiro Momoya, o investigatori di polizia. Nella sue prime storie il personaggio ricorrente è il detective Kyosuke Kamizu, in precedenza impegnato presso il Dipartimento di medicina legale dell'Università di Tokyo. Il suo interesse si allarga anche alla descrizione dell'ambiente sociale in cui le storie si collocano: la Tokyo del periodo postbellico, ma anche il conflitto tra società e individuo, fra regole e ruoli imposti dalla tradizione e aspirazione alla libertà personale, fra etica e potere del denaro.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Katy Munger|url=https://www.washingtonpost.com/wp-srv/style/books/reviews/informer990725.htm|titolo=The Informer, and Honeymoon to Nowhere by Akimitsu Takagi [review]|pubblicazione=Washington Post|data=25 luglio 1999|accesso=30 luglio 2020}}</ref>
 
L'abilità narrativa di Takagi si distingue anche nell'accurata descrizione dell'ambiente sociale in cui le storie si collocano - la Tokyo del periodo postbellico - e dei costumi e delle problematiche economiche, sociali e culturali dell'epoca: il conflitto tra società e individuo, fra regole e ruoli imposti dalla tradizione e aspirazione alla libertà personale, fra etica, avidità e potere del denaro. <ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Katy Munger|url=https://www.washingtonpost.com/wp-srv/style/books/reviews/informer990725.htm|titolo=The Informer, and Honeymoon to Nowhere by Akimitsu Takagi [review]|pubblicazione=Washington Post|data=25 luglio 1999|accesso=30 luglio 2020}}</ref>
In ''Mikkokusha'' (1965), la cui trama è basata su eventi reali, Shigeo Segawa, un broker azionario, perde il suo lavoro alla borsa di Tokyo a seguito del suo coinvolgimento in attività illecite. Accetta un lavoro da un vecchio amico anche se alla fine scopre che la nuova società per cui lavora è un'agenzia per lo spionaggio industriale.
 
''Mikkokusha'', scritto nel 1965, e basato su eventi reali, è stato ritenuto precognitore dei segni distintivi della [[bolla speculativa giapponese]] che connoterà gli anni Ottanta e Novanta.<ref>{{Cita news|lingua=en|autore=Stephen Mansfield|url=https://www.japantimes.co.jp/culture/2017/06/24/books/book-reviews/informer-portrait-pivotal-period-japan/|titolo='The Informer': Portrait of a pivotal period in Japan|pubblicazione=Japan Times|data=24 giugno 2017|accesso=30 luglio 2020}}</ref> Il protagonista, Shigeo Segawa, è un broker azionario di successo che perde con ignominia il suo lavoro alla borsa di Tokyo a seguito del suo coinvolgimento in attività illecite. Accetta un lavoro da un vecchio amico anche se alla fine scopre che la nuova società per cui lavora è un'agenzia per lo spionaggio industriale.
 
Nella sua fiorente produzione letteraria, estesa a oltre quarant'anni, Takagi esplora diversi generi, tra cui il [[giallo storico]], il [[romanzo picaresco]], il romanzo giudiziario, gli intrighi legati alla criminalità economica, la [[fantascienza]], in particolare l'[[ucronia]].
Colpito più volte da ictus a partire dal 1979, Takagi muore nel 1995, all'età di 74 anni.
 
==Opere principali==
 
===Serie del detective Kyosuke Kamizu (Kozu)===
====Romanzi====
*1964. ''Prosecutor Saburo Kirishima'' (検事 霧島三郎)
*1965. ''The InformerMikkokusha'' (密告者, edizione in lingua inglese ''The Informer'')
*1965. ''Zero no Mitsugetsu'' (ゼロの蜜月, edizione in lingua inglese ''Honeymoon to Nowhere'')
*1966. ''Tokai no Okami'' (都会の狼)
*1988. ''Goodbye Mask'' (仮面よ、さらば)
 
 
* ''[[Honeymoon to Nowhere]]''. Soho Crime (1999). {{ISBN|1-56947-154-1}}. (original title: ''Zero no Mitsugetsu'') (aka ''No Patent on Murder'')
* ''[[The Informer (Takagi novel)|The Informer]]''. Soho Crime (2001). {{ISBN|1-56947-243-2}}. (original title: ''Mikkokusha'')
Vedi anche
 
* [[Fantascienza]]
* [[Mystery Writers of Japan Award]]
 
== Note ==
<references />
 
==References==
* {{Cita libro|autore=Megan Elizabeth Katherine Negrych|titolo=In the shadow of anxiety: the detective fiction of Akimitsu Takagi and Seichō Matsumoto and the Japanese Post-war Experience|url=http://ourspace.uregina.ca/bitstream/handle/10294/5775/Negrych_Megan_200250006_MA_HIST_Fall2014.pdf|anno=2015|editore=University of Regina|città=Regina, Saskatchewan|lingua=en|OCLC=1032944802}}
* {{Cita web|url=https://baike.baidu.com/item/%E8%83%BD%E9%9D%A2%E6%9D%80%E4%BA%BA%E4%BA%8B%E4%BB%B6|titolo=能面杀人事件|sito=Baidu Baike (百度百科)|lingua=giapponese|accesso=30 luglio 2020}}
* {{Cita libro|autore=Takagi Akimitsu|traduttore=Antonietta Pastore|titolo=Il mistero della donna tatuata|anno=2020|editore=Einaudi|città=Torino|ISBN=978-88-06-24576-4}}
* Takagi, Akimitsu. ''The Informer.'' Soho Crime (2001). {{ISBN|1-56947-243-2}}.
* {{Cita libro|autore=Takagi, Akimitsu. ''|titolo=The Tattoo Murder Case''. Informer|anno=1999|editore=Soho|città=New Crime (1999). {{ISBNYork|1-56947-156-8OCLC=645245801}}.
 
{{Authority control}}
3 064

contributi