Differenze tra le versioni di "Tango"

127 byte aggiunti ,  1 anno fa
Aggiungo immagine #WPWP and #WPWPWLF
(Aggiunti link su presenza italiana agli albori del tango)
(Aggiungo immagine #WPWP and #WPWPWLF)
 
== Le figure ==
[[File:Tango Porteño.jpg|thumb|La danza di due ballerini di strada di tango argentino in via Corrientes, [[Buenos Aires]].]]
Un bel tango non è necessariamente caratterizzato da molte figure. Ridurre il tango a un susseguirsi di figure può essere un grave errore. Il Tango è costruito nel momento stesso del ballo, attraverso l'improvvisazione e la comunicazione tra i ballerini, nella gestione dello spazio a disposizione.
 
* Salti e sollevamenti - figure da show in cui la ballerina effettua figure aeree spettacolari col supporto del partner.
* Sentada - Figura spettacolare da show dove la donna effettua una sorta di "seduta" sulla gamba del ballerino, allungata e tesa verso l'esterno.
 
== Lingua ==
La lingua del tango è il [[lunfardo]]. Le sue origini furono quelle di un argot o slang di prigionieri usato nelle carceri per non farsi comprendere dalle guardie, gergo di Buenos Aires, con termini di origini diverse tra cui varie parlate d'Italia quali il genovese e il napoletano, portate in Argentina dagli immigrati. In questo contesto si inserisce anche la creazione di una particolare forma di parlare invertendo l'ordine delle sillabe di una singola parola, chiamata vesre, ossia l'inverso di revés, che significa 'rovescio'. Ecco che quindi, al vesre, tango risulta essere gotán, amigo dà gomía, cabeza è zabeca, ecc. Le regole per invertire le sillabe, comunque, possono variare a seconda delle parole, infatti, per esempio, il vesre di pantalón è lompa, ossia la forma abbreviata. In francese esiste un argot simile, il verlan, che è il vesre fonetico di l'envers.
112

contributi