Indra: differenze tra le versioni

23 byte aggiunti ,  1 anno fa
Ho cancellato e riscritto una frase nella descrizione principale
(Ho cancellato e riscritto una frase nella descrizione principale)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Tagliando a metà Vṛtra dalle due parti si formano il sole e la luna e dal suo stomaco escono, anche qui a seconda dei mantra, acqua o vacche (simbolo delle nuvole). Vṛtra è anche considerato una fortezza inespugnabile e perciò Indra è chiamato il distruttore di fortezze. La fortezza, essendo simbolo dell'inespugnabilità per eccellenza, in termini vedici assume spesso la figura di una notte senza stelle, dell'oscurità (grande nemica di Indra), perciò Indra squarciando la notte-fortezza-oscurità, genera Uṣas (l'aurora). Dalla distruzione di Vṛtra perciò Indra ricava così l'acqua (Soma) e il fuoco (Agni).
 
LaIl città[[Paradiso di Indra è [[Amaravati (villaggiomitologia)|Amaravati Paradiso di Indra]], la sede del dio, é situata vicinosulla alcima del [[Monte Meru (mitologia)| Monte Meru]].
 
== Il mito della parata delle formiche ==
Utente anonimo