Differenze tra le versioni di "'Ndrangheta in provincia di Vibo Valentia"

m
nessun oggetto della modifica
m
[[File:Provincia vibo locali ndrine ndrangheta.jpg|thumb|[['ndrangheta]] in [[Provincia di Vibo Valentia]] (in blu i locali e in arancione le [['ndrine]]) al [[2018]]]]
La ''''ndrangheta in provincia di Vibo Valentia''' è un fenomeno che nasce ad inizio '900 e perdura ancora oggi con l'egemonia della [['ndrina]] dei [['Ndrina Mancuso|Mancuso]] sull'area. A causa delle numerose e consistenti operazioni delle forze dell'ordine contro tale cosca sul territorio stanno emergendo altre cosche minoritarie che tentano di prendere gli spazi lasciati vuoti dai [['Ndrina Mancuso|Mancuso]]<ref name="Vibo">{{Cita |Gratteri 2006|pagine = p180-182}}.</ref><ref name="ViboForgio">{{Cita |Forgione 2008|pagine = p180-182}}.</ref>. I [['Ndrina Mancuso|Mancuso]] hanno propensioni a livello nazionale (il locale di [[Mariano Comense]]) e a livello internazionale per il narcotraffico<ref name="ViboForgio"/>. Le famiglie [[Provincia di Vibo Valentia|vibonesi]] hanno subito l'influenza degli [['Ndrina Arena|Arena]] di [[Isola Capo Rizzuto]] e dei [['Ndrina Grande Aracri|Grande Aracri]] di [[Cutro]]<ref>{{cita news|url=http://www.ilvibonese.it/cronaca/4840-ndrangheta-legami-bonavota-crotonesi-mantella-vibonese|titolo=‘Ndrangheta: i legami fra il clan Bonavota ed i crotonesi svelati da Andrea Mantella|pubblicazione= ilvibonese.it|data =8 gennaio 2017 |accesso = 9 gennaio 2017}}</ref><ref>{{cita news|url=http://www.ilvibonese.it/cronaca/6390-ndrangheta-crotonesi-vibonesi-raffaele-moscato-lentini-vibo|titolo=‘‘Ndrangheta: operazione “Jonny”, i legami fra crotonesi e vibonesi svelati dal pentito Moscato|pubblicazione= ilvibonese.it|data =15 maggio 2017 |accesso = 16 maggio 2017}}</ref><ref>{{cita news|url=http://www.ilvibonese.it/cronaca/6393-ndrangheta-crotonese-lentini-moscato-vibo-vibonese-moscato-battaglia-piscopisano|titolo=‘Ndrangheta: il crotonese Paolo Lentini compare d’anello del piscopisano Rosario Battaglia|pubblicazione= ilvibonese.it|data = 16 maggio 2017 |accesso = 17 maggio 2017}}</ref><ref>{{cita news|url=http://www.ilvibonese.it/cronaca/6401-ndrangheta-controllo-aereporto-crotone-vibonesi-moscato-cocaina|titolo=‘Ndrangheta: l’aeroporto di Crotone per i traffici di droga con i vibonesi|pubblicazione= ilvibonese.it|data = 16 maggio 2017 |accesso = 17 maggio 2017}}</ref><ref>{{cita news|url=http://www.ilvibonese.it/cronaca/6529-ndrangheta-operazione-jonny-summit-serre-vibonesi-catanzarese-soverato-vallefiorita|titolo=‘Ndrangheta: l’operazione “Jonny” ed i summit nelle Serre vibonesi|pubblicazione= ilvibonese.it|data = 27 maggio 2017 |accesso = 28 maggio 2017}}</ref>.
 
Secondo il pentito Bartolomeo Arena, ad oggi, dopo Luigi Mancuso, gli esponenti più di spicco sarebbero: Rocco Anello di [[Filadelfia]], Saverio Razionale di [[San Gregorio d'Ippona]] e Giuseppe Accorinti di [[Briatico]]<ref>{{cita news|url=https://www.ilvibonese.it/cronaca/77188-ndrangheta-clan-anello-filadelfia-vibo-pizzo-arena-mancuso/|titolo=‘Ndrangheta: gli affari del clan Anello nel racconto dei collaboratori Mancuso ed Arena |pubblicazione= ilvibonese.it|data = 1 agosto 2020 |accesso = 10 agosto 2020}}</ref>.
 
== Struttura ==