Differenze tra le versioni di "Antievoluzionismo"

→‎Creazionismo religioso: v. talk. Porto dalle note alla voce la posizione contraria dell'AASS e delle scuole australiane. Aggiunta fonte relativa all'Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti, che introduce alla parte di scienziati favorevoli
(→‎Creazionismo religioso: v. talk. Porto dalle note alla voce la posizione contraria dell'AASS e delle scuole australiane. Aggiunta fonte relativa all'Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti, che introduce alla parte di scienziati favorevoli)
Sempre per quanto riguarda i rapporti intercorrenti attualmente tra [[evoluzione|teoria evoluzionista]] e [[Cristianesimo|fede cristiana]] non si può non prendere atto che l'impostazione evoluzionista infine abbia comunque fatto breccia anche tra gli esponenti del [[clero]] e specificatamente del clero [[Cattolicesimo|cattolico]]. Basti citare, per tutti, lo scienziato della natura e [[paleontologia|paleontologo]] sul campo, noto anche per aver scoperto nuovi reperti dell'uomo preistorico, il gesuita [[Pierre Teilhard de Chardin]]; quest'ultimo ha tentato un'operazione culturale originale, cioè quella di voler saldare, proprio grazie alla teoria evoluzionistica, la storia della [[materia (filosofia)|materia]] e la storia dello [[spirito (filosofia)|spirito]] in un'unica visione del divenire [[storia|storico]] che entrambe le comprende.
 
=== Creazionismo religioso ===
{{vedi anche|Creazionismo}}
Il tema dei sei giorni della creazione (chiamato in greco ''Hexaemeron'') fu trattato da [[Giacomo di Edessa]] e dal maestro alessandrino [[Giovanni Filopono]], avvalendosi di un apparato scientifico che esercitò il proprio influsso fino al tardo Medioevo.<ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/medioevo-la-scienza-siriaca-le-scienze-naturali-secondo-l-hexaemeron_%28Storia-della-Scienza%29/ ''Medioevo: la scienza siriaca. Le scienze naturali secondo l'Hexaemeron'']</ref> Il Libro della Genesi fu commentato anche dall'<nowiki />''[[Exameron]]'' di sant'Ambrogio. Nel corso dei secoli, dalla Riforma protestante all'età moderna. le teorie filosofiche e teologiche degli antichi e dei santi [[patristica|Padri della Chiesa]] sono state interiorizzate e sostituite da un insieme di scuole di pensiero interconfessionali quali quelle del Disegno intelligente. Più aderente alla Sacra Scrittura è la teoria del reazionismo.
La teoria del [[creazionismo]] religioso (anche detto ''della Terra Giovane'' o ''Young Earth Creationism''), una corrente di pensiero di matrice religiosa, interpreta il libro della ''[[Genesi]]'' in modo letterale. In epoca moderna, questo modo di interpretare la ''[[Bibbia]]'' è tipico di alcune [[Fondamentalismo cristiano|confessioni cristiane]] [[Chiesa ortodossa|ortodosse]], [[Protestantesimo|protestanti]] ed [[Evangelicismo|evangeliche]] (non dal [[cattolicesimo]]) che professano l'[[inerranza biblica]], diffuse specialmente negli [[Stati Uniti d'America]]. Tale paradigma deve essere pertanto distinto dal "creazionismo scientifico" o [[Disegno intelligente]], una teoria senza alcuna base scientifica<ref>Si veda [[:s:en:Kitzmiller v. Dover Area School District/4:Whether ID Is Science#Page 83 of 139|Kitzmiller v. Dover pagina 83]] (in inglese) e la petizione ''[[A Scientific Dissent from Darwinism]]'', contro l'evoluzione, del Discovery Institute iniziò nel 2001 e aveva ricevuto il sostegno di «oltre 700 scienziati» al 20 agosto 2006; la petizione ''[[A Scientific Support for Darwinism]]'', a favore dell'evoluzione, ottenne 7733 firme di scienziati in quattro giorni. La AAAS, la più grande associazione di scienziati statunitense, ha 120.000 membri, e [https://www.aaas.org/news/releases/2002/1106id2.shtml rigetta fermamente l'ID] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20021113213410/http://www.aaas.org/news/releases/2002/1106id2.shtml |date=13 novembre 2002 }}. Più di 70.000 scienziati e insegnanti [[australia]]ni [http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html hanno condannato l'insegnamento del disegno intelligente nei corsi scolastici di scienze] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20060614003243/http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html |date=14 giugno 2006 }}. Si veda anche la [http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp lista di dichiarazioni di organizzazioni professionali scientifiche] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20080328150011/http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp |data=28 marzo 2008 }} sulla natura del disegno intelligente e di altre forme di creazionismo.</ref> che rientra nella sfera della [[pseudoscienza]]<ref>La National Science Teachers Association, un'associazione professionale di 55000 insegnanti di scienza dichiarò, in una conferenza stampa del 2005: «Siamo al fianco degli scienziati e delle principali organizzazioni scientifiche nazionali, incluso Dr. John Marburger, il consigliere capo del Presidente, nell'affermare che il disegno intelligente non è scienza. [...] È assolutamente scorretto presentare pseudoscienza agli studenti durante le lezioni di scienza» {{collegamento interrotto|1=[http://www.nsta.org/pressroom&news_story_ID=50794 National Science Teachers Association Disappointed About Intelligent Design Comments Made by President Bush] |date=settembre 2017 |bot=InternetArchiveBot }} National Science Teachers Association Press Release 3 agosto [[2005]].<br />• «per la maggior parte dei membri della comunità scientifica, ID non è una teoria scientifica, ma pseudoscienza creazionista». [David Mu, {{cita web |url=http://www.hcs.harvard.edu/~hsr/fall2005/mu.pdf |titolo=Copia archiviata |accesso=30 ottobre 2010 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20070724203349/http://www.hcs.harvard.edu/~hsr/fall2005/mu.pdf |dataarchivio=24 luglio 2007 }} "Trojan Horse or Legitimate Science: Deconstructing the Debate over Intelligent Design"], ''Harvard Science Review'', Volume 19, numero 1, autunno 2005.<br />• «I creazionisti stanno rimpacchettando il loro messaggio sotto le spoglie della pseudoscienza della teoria del disegno intelligente» [https://www.aaas.org/spp/sfrl/per/per26.pdf "Professional Ethics Report"] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20110103072800/http://www.aaas.org/spp/sfrl/per/per26.pdf |data=3 gennaio 2011 }}, ''American Association for the Advancement of Science'', 2001.</ref>.
 
La teoria del [[creazionismo]] religioso (ancheal quale apppartiene il dettomovimento ''della Terra Giovane'' o ''Young Earth Creationism''), una corrente di pensiero di matrice religiosa, interpreta il libro della ''[[Genesi]]'' in modo letterale. In epoca moderna, questo modo di interpretare la ''[[Bibbia]]'' è tipico di alcune [[Fondamentalismo cristiano|confessioni cristiane]] [[Chiesa ortodossa|ortodosse]], [[Protestantesimo|protestanti]] ed [[Evangelicismo|evangeliche]] (non dal [[cattolicesimo]]) che professano l'[[inerranza biblica]], diffuse specialmente negli [[Stati Uniti d'America]]. Tale paradigma deve essere pertanto distinto dal "creazionismo scientifico" o [[Disegno intelligente]], una teoria senza alcuna base scientifica<ref>Si veda [[:s:en:Kitzmiller v. Dover Area School District/4:Whether ID Is Science#Page 83 of 139|Kitzmiller v. Dover pagina 83]] (in inglese) e la petizione ''[[A Scientific Dissent from Darwinism]]'', contro l'evoluzione, del Discovery Institute iniziò nel 2001 e aveva ricevuto il sostegno di «oltre 700 scienziati» al 20 agosto 2006; la petizione ''[[A Scientific Support for Darwinism]]'', a favore dell'evoluzione, ottenne 7733 firme di scienziati in quattro giorni. La AAAS, la più grande associazione di scienziati statunitense, ha 120.000 membri, e [https://www.aaas.org/news/releases/2002/1106id2.shtml rigetta fermamente l'ID] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20021113213410/http://www.aaas.org/news/releases/2002/1106id2.shtml |date=13 novembre 2002 }}. Più di 70.000 scienziati e insegnanti [[australia]]ni [http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html hanno condannato l'insegnamento del disegno intelligente nei corsi scolastici di scienze] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20060614003243/http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html |date=14 giugno 2006 }}. Si veda anche la [http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp lista di dichiarazioni di organizzazioni professionali scientifiche] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20080328150011/http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp |data=28 marzo 2008 }} sulla natura del disegno intelligente e di altre forme di creazionismo.</ref> che rientra nella sfera della [[pseudoscienza]]<ref>La National Science Teachers Association, un'associazione professionale di 55000 insegnanti di scienza dichiarò, in una conferenza stampa del 2005: «Siamo al fianco degli scienziati e delle principali organizzazioni scientifiche nazionali, incluso Dr. John Marburger, il consigliere capo del Presidente, nell'affermare che il disegno intelligente non è scienza. [...] È assolutamente scorretto presentare pseudoscienza agli studenti durante le lezioni di scienza» {{collegamento interrotto|1=[http://www.nsta.org/pressroom&news_story_ID=50794 National Science Teachers Association Disappointed About Intelligent Design Comments Made by President Bush] |date=settembre 2017 |bot=InternetArchiveBot }} National Science Teachers Association Press Release 3 agosto [[2005]].<br />• «perPer la maggior parte dei membri della comunità scientifica, il ID non è una teoria scientifica, ma pseudoscienza creazionista». [David Mu, {{cita web |url=http://www.hcs.harvard.edu/~hsr/fall2005/mu.pdf |titolo=Copia archiviata |accesso=30 ottobre 2010 |urlmorto=sì |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20070724203349/http://www.hcs.harvard.edu/~hsr/fall2005/mu.pdf |dataarchivio=24 luglio 2007 }} "Trojan Horse or Legitimate Science: Deconstructing the Debate over Intelligent Design"], ''Harvard Science Review'', Volume 19, numero 1, autunno 2005.<br />• «I creazionisti stanno rimpacchettando il loro messaggio sotto le spoglie della pseudoscienza della teoria del disegno intelligente» [https://www.aaas.org/spp/sfrl/per/per26.pdf "Professional Ethics Report"] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20110103072800/http://www.aaas.org/spp/sfrl/per/per26.pdf |data=3 gennaio 2011 }}, ''American Association for the Advancement of Science'', 2001.</ref>.
Il creazionismo è sostenuto da una parte dei geologi e degli scienziati.<ref>Si veda esempio il volume ''{{chiarire|I sei giorni della creazione}}'', a cui hanno collaborato 50 scienziati</ref> Tuttavia, per sua stessa definizione, non soddisfa il criterio del [[rasoio di Occam]], né il paradigma della [[falsificabilità]] o almeno [[emendabilità]]: per questo motivo esso non può essere considerato una [[teoria scientifica]].
 
L'[[Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti]] ha affermato che il disegno intelligente e altre posizioni sull'intervento di forze soprannaturali nell'origine della vita non sono scienza, perché non possono essere provate con [[esperimenti scientifici]], non fanno predizioni e non propongono nuove [[ipotesi]] proprie<ref>{{Cita libro|editore=National Academy of Sciences|url=http://www.nap.edu/books/0309064066/html/25.html|titolo=Science and Creationism: A View from the National Academy of Sciences|edizione=2|anno=1999|città=Washington|ISBN=0-309-06406-6}}</ref> si tratta di valutazione di metodo e non di merito, secondo la quale la scienza ha rinunciato a pronuciarsi rispetto alla verità o falsità del disegno intelligente o del creazionismo religioso, rilevando la loro non verificabilità e non falsificabilità secondo un metodo misurabile, riproducibile e contraollabile oggettivamente.<br />
Il tema dei sei giorni della creazione (chiamato in greco ''Hexaemeron'') fu trattato da [[Giacomo di Edessa]] e dal maestro alessandrino [[Giovanni Filopono]], avvalendosi di un apparato scientifico che esercitò il proprio influsso fino al tardo Medioevo.<ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/medioevo-la-scienza-siriaca-le-scienze-naturali-secondo-l-hexaemeron_%28Storia-della-Scienza%29/ ''Medioevo: la scienza siriaca. Le scienze naturali secondo l'Hexaemeron'']</ref> Il Libro della Genesi fu commentato anche dall'<nowiki />''[[Exameron]]'' di sant'Ambrogio.
In altre parole, Disegno intelligente e creazionismo sono considerati esterni al dominio di conoscenza e attività degli scienziati. Ciò non significa che la scienza non lasci una [[libertà di coscienza]] ai suoi singoli memrbi, sposando una singola tesi e ponendo al di fuori della comunità scientifica quanti si professore credenti nel progetto creatore e nell'opera salvifica di Dio.
 
IlDifatti, il creazionismo è sostenuto da una parte dei geologi e degli scienziati.<ref>Si veda esempio il volume ''{{chiarire|I sei giorni della creazione}}'', a cui hanno collaborato 50 scienziati</ref> Tuttavia, per sua stessa definizione, non soddisfa il criterio del [[rasoio di Occam]], né il paradigma della [[falsificabilità]] o almeno [[emendabilità]]: per questo motivo esso non può essere considerato una [[teoria scientifica]] o scientificamente dimostrabile.
 
Il binomio fra antievoluzionismo e pseduscienza ha avuto riflessi importanti nella programmazione delle scuole statunitensi e autraliane. Nel 2005, la National Science Teachers Association, un'associazione professionale di 55.000 insegnanti attivi nel campo delle discipline scientifiche, dichiarò:
{{quote|Siamo al fianco degli scienziati e delle principali organizzazioni scientifiche nazionali, incluso Dr. John Marburger, il consigliere capo del Presidente, nell'affermare che il disegno intelligente non è scienza. [...] È assolutamente scorretto presentare pseudoscienza agli studenti durante le lezioni di scienza»|National Science Teachers Association Press Release, 3 agosto [[2005]]<ref>{{cita web | url = http://web.archive.org/web/20070928072141/http://www.nsta.org/pressroom&news_story_ID=50794 | titolo = National Science Teachers Association Disappointed About Intelligent Design Comments Made by President Bush |date=settembre 2017 |bot=InternetArchiveBot }}</ref> }}
Una petizione del 2006, ha raccolto le firme di decine di migliaia di scienziati e insegnanti australiani che hanno condannato l'insegnamento del disegno intelligente all'interno dei corsi scolastici di scienze.<ref>[http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html h] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20060614003243/http://www.science.unsw.edu.au/news/2005/intelligent.html |date=14 giugno 2006 }}. Si veda anche la [http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp lista di dichiarazioni di organizzazioni professionali scientifiche] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20080328150011/http://www.ncseweb.org/resources/articles/8408_statements_from_scientific_and_12_19_2002.asp |data=28 marzo 2008 }} sulla natura del disegno intelligente e di altre forme di creazionismo.</ref>
 
== Disegno intelligente ==
502

contributi