Differenze tra le versioni di "Sturmabteilung"

m
(/* Ascesa: dal 1919 al 1923 /* nuova sezione tradotta dalla versione inglese)
m (→‎Ascesa: dal 1919 al 1923: tolgo l'immagine)
 
===Ascesa: dal 1919 al 1923 ===
Frattanto, nel gennaio 1919, era stato costituito a Monaco il DAP (''Deutsche Arbeiterpartei'', Partito dei Lavoratori Tedeschi) al quale [[Adolf Hitler]] si sarebbe unito nel novembre dello stesso anno. La sua retorica e la padronanza dei nuovi media segnarono la sua rapida affermazione all'interno dell'organismo. All'inizio del 1920, aveva già raggiunto una certa autorità nel partito, che a febbraio mutò il proprio nome in NSDAP (''Nationalsozialistische Deutsche Arbeiterpartei'', Partito Nazionalsocialista Tedesco dei Lavoratori).<ref>Prima della fine del 1919, Hitler era già stato nominato capo della propaganda del partito, con i supporto di [[Anton Drexler]]. Cfr. ''Toland'' p. 94.</ref><ref>KershawKerfshaw, 2008, p. 87</ref> Per intercettare voti e consensi fra i lavoratori di sinistra, il comitato esecutivo del partito decise di aggiungere la parola "socialista", anche a seguito delle obiezioni sollevate da Hitler.<ref>Mitcham, 1996, p. 68</ref>
 
I primi nuclei paramilitari della ''Sturmabteilung'' erano stati informalmente coinvolti allo scopo. Proponendosi l'obiettivo di supportare la crescita del partito mediante una robusta azione di propaganda, Hitler convinse il comitato direttivo a investire nel ''Münchener Beobachter'' (successivamente ribattezzato ''[[Völkischer Beobachter]]'') per un primo raduno di massa nella [[Hofbräuhaus]], fissato per il [[16 ottobre]] 1919, al quale parteciparono circa 70 persone. Un secondo incontro dello stesso tipo fu annunciato per il [[13 novembre]] nela birreria Eberl-Bräu, con l'azione concomitante di circa 130 persone. Alcuni disturbatori furono prontamente allontanati dai militari amici di Hitler, mentre gli agitatori «volarono giù per le scale con le teste squarciate» . Il 24 febbraio 1920, duemila persone si diedero appuntamento all'Hofbräuhaus per la prima esposizione pubblica del [[Programma del Partito nazionalsocialista tedesco dei lavoratori|programma in venticinque punti del partito]]. Quando alcuni contestatori tentrono di sovrastare la voce del leader, furono prontamente raggiunti dai suoi ex commilitoni armati dei loro [[manganello|manganelli]] di gomma. In questo modo, erano state gettate le fondamenta politihe per la costituzione delle SA.<ref>''Toland'', pp. 94–98</ref>
 
Dopo l'incidente del febbraio 1920 all'Hofbräuhaus, [[Emil Maurice]] riunì intorno a sé un sottogruppo permanente degli iscritti al partito, per utlizzarla come distaccamento di protezione della sala riunioni (''Saalschutzabteilung '') per il DAP. All'inizio, il gruppo era scarsamente strutturato e si fece chiamare anche col nome di ''Ordnertruppen''.<ref>''Manchester'', p. 342.</ref> Trascorso poco più di un anno, il [[3 agosto]] 1921, Hitler ribattezzò il gruppo come la "Divisione ginnastica e sport" del partito (''Turn- und Sportabteilung''), forse per evitare problemi con il governo<ref>William L. Shirer, ''The Rise and Fall of the Third Reich'', 1960, p. 42; ''Toland'', p. 112</ref> per quello che il partito ben riconosceva come una funzione o un organo opportuno, per non dire indispensabile. La futura SA si sviluppò organizzando e fdando poi una formale ufficialità ai gruppi di ex soldati e provocator della birreria che avevano ricevuto l'incarico di proteggere le riunioni del partito nazista dalle interruzioni dei [[Partito Socialdemocratico di Germania|socialdemocratici dell'SPD]] e dei [[Partito Comunista di Germania|comunisti del KPD]], oltre a quello di ostacolare la vita politica dei loro rispettivi movimenti. Nel settembre 1921, il gruppo stava utilizzando il nome ''Sturmabteilung'' (SA) ancora in via informale nell'ambito della prorpia attività quotidiana<ref name="Campbell">''Campbell'', pp. 19–20</ref>, mentre Hitler era già divenuto il leader ufficiale del partito nazista.<ref>Hitler era stato designato presidente dal congresso speciale del 29 luglio 1921. Nel discorso di insediamento, dichiarò che il quartiere generale sarebbe stato a Monaco e che quanti non avessero voluto sposare la sua linea avrebbero dovuto lasciato il partito. Il discorso non toccò intenzionalmente altri temi. Hitler fu eletto con 543 voti a favore e un solo contrario. Cfr. ''Toland'', p. 111.</ref>
[[File:Hitler 1928 crop.jpg|thumb|left|upright=1.0|Hitler e [[Hermann Göring]] con le truppe d'assaltodella SA, davanti alla [[Frauenkirche (Norimberga)|Frauenkirche di Norimberga]], nel 1928]]
 
Dopo l'incidente del febbraio 1920 all'Hofbräuhaus, [[Emil Maurice]] riunì intorno a sé un sottogruppo permanente degli iscritti al partito, per utlizzarla come distaccamento di protezione della sala riunioni (''Saalschutzabteilung '') per il DAP. All'inizio, il gruppo era scarsamente strutturato e si fece chiamare anche col nome di ''Ordnertruppen''.ref>''Manchester'', p. 342.</ref> Trascorso poco più di un anno, il [[3 agosto]] 1921, Hitler ribattezzò il gruppo come la "Divisione ginnastica e sport" del partito (''Turn- und Sportabteilung''), forse per evitare problemi con il governo<ref>William L. Shirer, ''The Rise and Fall of the Third Reich'', 1960, p. 42; ''Toland'', p. 112</ref> per quello che il partito ben riconosceva come una funzione o un organo opportuno, per non dire indispensabile. La futura SA si sviluppò organizzando e fdando poi una formale ufficialità ai gruppi di ex soldati e provocator della birreria che avevano ricevuto l'incarico di proteggere le riunioni del partito nazista dalle interruzioni dei [[Partito Socialdemocratico di Germania|socialdemocratici dell'SPD]] e dei [[Partito Comunista di Germania|comunisti del KPD]], oltre a quello di ostacolare la vita politica dei loro rispettivi movimenti. Nel settembre 1921, il gruppo stava utilizzando il nome ''Sturmabteilung'' (SA) ancora in via informale nell'ambito della prorpia attività quotidiana<ref name="Campbell">''Campbell'', pp. 19–20</ref>, mentre Hitler era già divenuto il leader ufficiale del partito nazista.<ref>Hitler era stato designato presidente dal congresso speciale del 29 luglio 1921. Nel discorso di insediamento, dichiarò che il quartiere generale sarebbe stato a Monaco e che quanti non avessero voluto sposare la sua linea avrebbero dovuto lasciato il partito. Il discorso non toccò intenzionalmente altri temi. Hitler fu eletto con 543 voti a favore e un solo contrario. Cfr. ''Toland'', p. 111.</ref>
 
Il [[4 novembre]] 1921, la Hofbräuhaus di Monaco fu il teatro di un grande raduno pubblico dei nazisti, che attrasse l'attenzione molti comunisti e altri avversari. A un certo punto del'orazione di Hitler, l'incontro si tramutò in una baruffa nella quale un ristretto novero di militi della compagnia di SA ebbe la meglio. I nazisti commemorarono questo episodio ''Saalschlacht'' ("battaglia nella sala riunioni"), che con il passare del tempo assunse dimensioni leggendarie nella mitoligia delle SA. Da allora in poi, il gruppo fu ufficialmente conosciuto come ''Sturmabteilung''.<ref name="Campbell" />
502

contributi