Sturmabteilung: differenze tra le versioni

Fix link
m (→‎Ascesa: dal 1919 al 1923: tolgo l'immagine)
(Fix link)
Le {{Link audio|De-Sturmabteilung.ogg|'''''Sturmabteilung'''''}} o '''SA''' (letteralmente «reparto d'assalto», anche se si è affermato nell'uso comune e nella letteratura scientifica l'espressione «squadre d'assalto») – furono il primo gruppo [[paramilitare]] del [[Partito Nazista]]. Sono conosciute anche come '''camicie brune''' a causa del colore della loro divisa.
 
Svolsero un ruolo di rilievo nell'ascesa al potere di Adolf Hitler fra la second e la terza decade del XX secolo. So occuparono principalmente di proteggere i raduni e le assemblee naziste, di interrompere le riunioni dei partiti avversari, mobilitanosi contro i loro corpi paramilitari, come la [[Rotfrontkämpferbund |Lega dei combattenti del fronte rosso]] (''Rotfrontkämpferbund'') del [[Partito Comunista di Germania]] (KPD), nonché di portare a termine spedizioni punitive e atti intimidatori nei confronti di [[rom (popolo)|rom]], [[sindacalista|sindacalisti]] ed ebrei, ad esempio nel 1933, in vista del [[Boicottaggio nazista del commercio ebraico]].
 
Sarebbero poi divenute il braccio armato dei nazisti nel fallito [[putsch della birreria di Monaco]] nel [[1923]], organizzato da [[Ernst Röhm]] insieme a [[Hitler]] ed al generale [[Erich Ludendorff]]. Il fallito colpo di Stato costrinse Hitler a scontare una condanna a cinque anni di reclusione ed allo scioglimento delle SA e del partito nazista.
La guida della SA passò da Maurice al giovane Hans Ulrich Klintzsch, un ex ufficiale di marina, membro della [[Marine-Brigade Ehrhardt]] (famosa per il tentato [[Putsch di Kapp]]), nonché membro del [[Organizzazione Consul]]. Con Hitler al potere, i nazisti iniziarono ad adottare le tecniche di gestione più professionali dei militari.<ref name="Campbell" />
 
Dopo il tentativo fallito di colpo di Stato del 1920, il partito nazistafu messo fuori legge dal 1922 al 1923. Cionostante, creò lo ''Jugendbund'', la sezione giovanile per giovani maschi fra i quattordici e i diciotto anni di età. Ad esso succedette la [[Gioventù Hitleriana]] (''Hitlerjugend'', HJ) che rimase sotto il comando delle SA fino al maggio 1932. Nel 1922, [[Hermann Göring]] si unì al Partito nazista, dopo aver ascoltato un discorso di Hitler, che nel 1923 gli assegnò il comando delle SA in qualità di ''Oberster SA-Führer'' ([[Tenente generale|luogotenente generale]]), poi promosso al grado di ''SA-Gruppenführer'' ([[tenente generale]]) che avrebbe mantenuto all'interno delle SA fino al 1945.
 
=== La guida di Röhm e la presa del potere ===
369 859

contributi