Differenze tra le versioni di "L'insegnante"

1 424 byte rimossi ,  8 mesi fa
rb a versione stabile
(template cita "xxxx"; rinomina/fix nomi parametri; converto template cite xxx -> cita xxx)
(rb a versione stabile)
Etichetta: Ripristino manuale
|costumista = [[Elio Micheli]]
}}
'''''L'insegnante''''' è un [[film]] del [[1975]] diretto dal regista [[Nando Cicero]].
'''''L'insegnante''''' è un [[film]] di genere [[commedia sexy all'italiana]] del [[1975]] e diretto dal regista [[Nando Cicero]] con [[Edwige Fenech]], [[Mario Carotenuto]] ed [[Alvaro Vitali]]<ref name=ghn>{{Cita libro|cognome=Marco Giusti|titolo=Dizionario dei film italiani stracult|editore=Sperling & Kupfer, 1999}}</ref><ref name = moana>{{Cita libro|cognome=Andrea Di Quarto, Michele Giordano|titolo=Moana e le altre|editore=Gremese Editore, 1997}}</ref>. Questo film ebbe un grande successo commerciale<ref name=ghn/><ref name = moana/> e fu seguito da altri cinque film ispirati al medesimo titolo e rappresenta anche il primo film in cui Alvaro Vitali interpreta il ruolo comico che lo rese una [[divismo|star]] del genere<ref name=ghn/>. A differenza della Fenech, Vitali interpretò tutti i cinque film.
 
Il film è oggi in [[pubblico dominio]] ed è visibile su Youtube.
 
''L'insegnante'' fu seguito da ''[[L'insegnante va in collegio]]'' (diretto da [[Mariano Laurenti]] nel [[1978]], con Edwige Fenech), ''[[L'insegnante viene a casa]]'' (diretto da [[Michele Massimo Tarantini]] nel 1978 con Edwige Fenech), ''[[L'insegnante balla... con tutta la classe]]'' (diretto da [[Giuliano Carnimeo]] nel [[1979]] con [[Nadia Cassini]]), ''[[L'insegnante al mare con tutta la classe]]'' (diretto dal regista [[Michele Massimo Tarantini]] nel [[1980]] con [[Anna Maria Rizzoli]]).
 
==Trama==
 
[[File:Alfredo Pea in L'insegnante.jpg|thumb|left|[[Alfredo Pea]] (Franco) in una scena del film]]
 
Fefè La Mottola è un onorevole siciliano, donnaiolo e traffichino, preoccupato dello scarso rendimento scolastico del figlio, ingaggia una giovane insegnante per impartirgli delle ripetizioni. Il ragazzo, che trascorre le giornate alla ricerca di una ragazza con cui sfogare le proprie pulsioni sessuali, irresistibilmente attratto dalla bella insegnante, escogita un modo rapido per sedurla. Convinto dagli amici, decide di fingersi [[gay]] per sollecitare la compassione della professoressa e il suo istinto a "curarlo". La strategia sembra dare i suoi frutti, anche grazie alla preoccupazione di sua madre, che, per riportare il figlio sulla "retta via", non esita a chiedere all'insegnante di utilizzare le proprie armi seduttive per "guarirlo".
 
==Note==
<references/>
 
==Altri progetti==
77 836

contributi