Collateralized debt obligation: differenze tra le versioni

formatto note
m (Bot: rimuovo template {{Collegamenti esterni}} rimasto vuoto dopo la rimozione della property P508)
(formatto note)
Etichetta: Editor wikitesto 2017
{{W|economia|giugno 2009}}
{{S|banche}}
Una '''CDOcollateralized debt obligation''' (''Collateralized debt obligation'CDO''') è letteralmente un'[[obbligazione (finanza)|obbligazione]] che ha come garanzia (collaterale) un debito. Una CDO è composta da decine o centinaia di [[Asset-backed security|ABS]], obbligazioni a loro volta garantite da un altrettanto elevato numero di debiti individuali.
 
È ritenuto una delle cause della [[crisi dei subprime]].
Rappresentano, ed è questo il vantaggio per l'emittente, uno strumento per creare debito di alta qualità da debito di media (o anche bassa) qualità, che di per sè potrebbe non trovare collocazione sul mercato: infatti, gli investitori di ABS sottoscrivevano le redditizie e poco rischiose ABS di rating senior, mentre le banche si trattenevano le rischiose, ma proprio per questo dagli alti rendimenti, tranche junior.
 
Per rendere appetibili le mezzanine (rating intermedio), si è pensato a impacchettare in un unico nuovo strumento finanziario (il CDO), tutte le tranche mezzanine degli ABS in circolazione. Nasce, così, un CDO con un [[rating]] particolarmente elevato, in quanto permette di emettere nuove tranche senior.<ref>[{{Cita pubblicazione|autore=Nicoletta Baldini|titolo=Cartolarizzazione e modelli di credit rating per CBO|rivista=Università di Verona|url=http://dse.univr.it/safe/Workshops/finanza_matematica/papers/Baldini1.pdf Università degli Studi di Verona]}}</ref>.
 
==Critiche==
L'enorme numero di debiti individuali sottostanti la singola obbligazione CDO rende di fatto impossibile valutarne i rischi di insolvenza connessi: la conseguenza è che gli acquirenti si espongono a rischi non immediatamente evidenti, celati dietro la natura diversificata del titolo. La difficoltà nella valutazione del rischio associato, ha permesso la creazione di CDO con [[rating]] alti ma aventi come sottostante un gran numero di [[Subprime|crediti di dubbio merito]]. Gli alti rating assegnati alle tranche senior (generalmente AAA), hanno permesso l'esposizione alla [[crisi dei subprime]] di fondi monetari e fondi pensione, che normalmente sono autorizzati ad investire solo in titoli ad alto merito di credito.
La difficoltà nella valutazione del rischio associato, ha permesso la creazione di CDO con [[rating]] alti ma aventi come sottostante un gran numero di [[Subprime|crediti di dubbio merito]].
Gli alti rating assegnati alle tranche senior (generalmente AAA), hanno permesso l'esposizione alla [[Crisi dei subprime]] di fondi monetari e fondi pensione, che normalmente sono autorizzati ad investire solo in titoli ad alto merito di credito.
 
A loro volta le varie tranche dei Cdo possono essere impiegate per andare a creare altri CdoCDO (CdoCDO al quadrato) o CdoCDO sintetici (se affiancati anche a [[Creditcredit default swap]]<ref>[http{{Cita web|url=https://www.morningstar.it/it/news/107795/i-cdo-tornano-sul-luogo-del-delitto.aspx|titolo=I morningstar.it]Cdo tornano sul luogo del delitto|autore=Marco Caprotti|accesso=2020-09-05}}</ref><ref>[http://www.consob.it/web/investor-education/la-securitisation- consob.it]</ref>): emerge, pertanto, un'ulteriore difficoltà per le agenzie di rating nel valutare correttamente tali obbligazioni.
 
==Curiosità==