Differenze tra le versioni di "Ferdinando Scala"

Laureatosi con lode nel marzo 1995, ha svolto il tirocinio post-lauream presso il [[CNR]]-ISPAIM di [[Ercolano]], per poi vincere a gennaio 1997 una borsa di ricerca annuale e trasferirsi presso il CEFE-[[CNRS]] di [[Montpellier]]. In questo periodo ha svolto attività di ricerca nel campo delle applicazioni del telerilevamento aereo e satellitare al monitoraggio ambientale, collaborando con il [[Joint Research Center]] della [[Comunità Europea]] e la [[Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt|DLR]]. Ha inoltre collaborato con l'[[Agenzia Spaziale Europea]] nell'ambito della missione [[Envisat|ENVISAT]], partecipando infine alla redazione della Comunicazione Nazionale per la Lotta alla Siccità ed alla Desertificazione nell'ambito dell'[[UNCCD]]<ref>[https://www.academia.edu/30273312/Le_antenne_di_ricerca_per_il_monitoraggio_della_desertificazione_Comunicazione_Nazionale_allONU_per_la_Lotta_alla_Siccit%C3%A0_ed_alla_Desertificazione Comunicazione Nazionale per la Lotta alla Siccità ed alla Desertificazione, Ministero dell'Ambiente]</ref>.
 
Abbandonata la carriera scientifica, nel 1998 è passato al [[industria farmaceutica|settore farmaceutico]], in cui ha ricoperto incarichi in Italia ed all’estero in area marketing & sales per [[Abbott Laboratories|Abbott]], [[Menarini]], [[Takeda Pharmaceutical Co.|Takeda]], [[Serono]], [[Bristol-Myers Squibb]], [[Allergan]], e vivendo tra [[Firenze]], [[Roma]] e [[Dublino]]. Nel 2010 è passato al settore [[consulente di direzione|consulenza manageriale]] nel [[Publicis Groupe]], sempre in ambito farmaceutico, lavorando a livello globale per Healthware International come Strategy Director. Dal 2014 è docente di Marketing e Management Farmaceutico presso la Alma Laboris Business School di [[Roma]]<ref>[https://www.almalaboris.com/le-faculty-e-i-docenti/scala-ferdinando/91.html Profilo sul sito della Alma Laboris Business School]</ref>. Nel 2020 ha iniziato l’attività di contributore del magazine di sicurezza informatica e tecnologia [[Infosec.news]], fondato da [[Umberto Rapetto]]<ref>[https://www.infosec.news/2019/12/31/contributors/ferdinando-scala/ Profilo su Infosec.news]</ref>.
 
Ha iniziato l’attività pubblicistica nel campo della storia militare nel 2016, dando alle stampe un contributo monografico alla storia della Nunziatella dopo aver scoperto la mancanza di un nome sul monumento ai caduti della Scuola inaugurato nel 1920. Nel 2018, dopo cinque anni di ricerche, ha pubblicato un volume biografico sul generale [[Armando Tallarigo]], comandante prima del [[152º Reggimento fanteria "Sassari"|152º reggimento fanteria]] e poi della [[Brigata Sassari]] durante la [[Prima guerra mondiale]]. In quest’opera, presentata al Festival internazionale èStoria di [[Gorizia]]<ref>[https://www.estoria.it/ospiti-estoria-2018/ Ospiti a èStoria 2018]</ref>, ha riportato a realtà storica le vicende narrate da [[Emilio Lussu]] nel volume [[Un anno sull’altipiano]], e successivamente riprese in forma romanzata da [[Francesco Rosi]] nel film [[Uomini contro]]<ref>[https://www.nam-sism.org/recensioni/Recensione%20SCALA,%20Il%20Generale%20Armando%20Tallarigo.pdf Nuova Antologia Militare - Rivista interdisciplinare della Società di Storia Militare, Numero 1, Supplemento 1, 2020, p.1-3]</ref><ref>[http://www.inquinamentoacustico.it/dowload/arma-carabinieri-rassegna-2019-2-estratto.pdf Rassegna dell'Arma dei Carabinieri 2 Anno LXVII aprile - giugno 2019, p. 291-292]</ref>. Nel 2019 ha pubblicato con gli storici [[Paolo Gaspari]] e [[Paolo Pozzato]] il volume enciclopedico [[I generali italiani della Grande guerra, C-Z]], contributo di rilievo alla [[storiografia]] del [[Fronte italiano (1915-1918)|primo conflitto mondiale sul Fronte italiano]], edito in collaborazione con l’Ufficio Storico dello [[Stato maggiore dell'Esercito italiano]].