Differenze tra le versioni di "Massacro di Novočerkassk"

nessun oggetto della modifica
I resoconti ufficiali del governo su quanto accadde in seguito sono vari e spesso in contraddizione tra loro. Non è chiaro se ad aprire il fuoco sui dimostranti siano stati gli uomini del [[Komitet Gosudarstvennoj Bezopasnosti|KGB]]. Alcuni sostengono che i colpi di avvertimento esplosi in aria dal KGB finirono per colpire alcuni bambini che si erano arrampicati sugli alberi per seguire gli eventi<ref name=Hosking/>.
 
Secondo una fonte, in seguito agli scontri, 26 dimostranti furono uccisi da colpi di mitragliatore e 87 furono feriti<ref>[http://www.time.com/time/magazine/article/0,9171,827865,00.html And Then the Police Fired], ''[[Time]]'', 19 ottobre 1962</ref>. Dopo le prime dimostrazioni in città venne instaurato il [[coprifuoco]], tuttavia la mattina seguente un altro gruppo di diverse centinaia di persone si riunì nuovamente in piazza.
 
Centosedici di questi furono arrestati: quattordici furono in seguito giudicati colpevoli con un processo immediato e sette di essi furono condannati a morte. Gli altri ricevettero condanne variabili tra i 10 e i 15 anni di carcere.<ref>Taubman, William. Khrushchev: The Man and His Era, Prima edizione, W. W. Norton & Co., [[New York]], NY. 2003.</ref>
4 228

contributi