Differenze tra le versioni di "Lente di Fresnel"

inserisco caratteristiche lenti dei fari
(inserisco caratteristiche lenti dei fari)
 
Vengono dette lenti di Fresnel, o lamine a zone di Fresnel, per estensione, oggetti di funzione analoga, operanti a lunghezze d'onda al di fuori dello spettro visibile, come quelle in uso nei [[Microscopio a raggi X|microscopi a raggi X]].
 
=== Dimensione delle lenti dei fari===
Inizialmente Fresnel progettò sei tipi di lenti per fari, di diversa dimensione e lunghezza focale. Le diverse dimensioni sono chiamate ''ordini'' e andavano inizialmente dal primo ordine, più grandi e potenti, al sesto ordine. In seguito venne aggiunta una dimensione intermedia tra il terzo e il quarto ordine, e furono sviluppate anch lenti al di sopra del primo ordine - chiamate meso-radiali e iper-radianti (o iper-radiali) - e lenti di settimo e ottavo ordine.<ref>{{cita web|url=https://uslhs.org/fresnel-lens-orders-sizes-weights-quantities-and-costs|titolo=Fresnel Lens Orders, Sizes, Weights, Quantities and Costs|accesso=11/09/2020|lingua=en}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.michiganlights.com/fresnel.htm|titolo=Fresnel Lenses|accesso=11/09/2020|lingua=en}}</ref>
 
L'idea di usare lenti più grandi di quelle del primo ordine venne avanzata per la prima volta dall'ingegnere britannico [[Thomas Stevenson]] nel 1869, quando lo sviluppo di bruciatori a gas sempre più grandi e potenti permetteva di avvistare le luci dei fari a distanze sempre maggiori e anche in caos di nebbia, ma allo stesso tempo causava problemi di surriscaldamento alle lenti di primo ordine.<br />
I primi test sulle nuove lenti avvennero nel 1885 presso i [[Fari di South Foreland]] nel [[Regno Unito]], e due anni dopo le prime lenti iper-radiali furono montate su alcuni fari. Tali lenti furono installate su 31 fari in giro per il mondo. A partire dagli anni '20 del XX secolo le nuove tecnologie di illuminazione resero le grandi lenti obsolete, ma alcune continuano ad essere in funzione, come il [[faro di Punta Makapuu]] alla [[Hawaii]], il [[faro di Manora Point]] in [[Pakistan]], il [[faro di Santa Maria]] a [[Laguna (Brasile)|Laguna]] in [[Brasile]] o il [[faro di Cabo de São Vicente]] in [[Portogallo]].<ref name=iper>{{cita web|url=https://uslhs.org/hyper-radial-lenses|titolo=Hyper-Radial Lenses by Thomas Tag|accesso=23/09/2020|lingua=en}}</ref>
 
Furono costruite solo due lenti meso-radiali, una misura intermedia tra quelle del primo ordine e quelle iper-radiali, che vennere installate sul [[faro di Abrolhos]] e sul [[faro di Ilha Rasa]] in Brasile, in entrambi i casi ancora in funzione.<ref name=iper /><ref>{{cita web|url=https://www.ibiblio.org/lighthouse/brba.htm|titolo=Lighthouses of Brazil: Bahia|accesso=23/09/2020|lingua=en}}</ref><ref>{{cita web|url=https://www.ibiblio.org/lighthouse/brse.htm|titolo=Lighthouses of Southeastern Brazil|accesso=23/09/2020|lingua=en}}</ref>
 
<center>
{|class="wikitable sortable collapsible" cellpadding=4
|+Dimensioni delle lenti
! Ordine
! Lunghezza focale<br>(mm)
! Altezza<br>(mm)
|-
|Ottavo
| 70-75
| 82
|-
| Settimo
| 100-140
| 165
|-
| Sesto
| 150
| 433
|-
| Quinto
| 187.5
| 541
|-
| Quarto
| 250
| 722
|-
| {{frac|3|1|2}}
| 375
| 1089
|-
| Terzo
| 500
| 1576
|-
| Secondo
| 700
| 2069
|-
| Primo
| 920
| 2590
|-
| Meso-radiale
| 1125
| 3200
|-
| Iper-radiale
| 1330
| 3859
|}
</center>
 
== Impieghi ==
 
Il principio della lente di Fresnel viene anche utilizzato per macchine di misura ottiche per rilievi di bordi di particolari meccanici, come ad esempio profili di ruote dentate.
 
 
La lente di Fresnel viene ampiamente utilizzata anche nei sistemi di rilevazione passiva ad infrarossi (PIR) quali apparecchi accendiluce o rilevatori di allarme in sostituzione al più ingombrante e costoso sistema a specchio.
== Altri progetti ==
{{interprogetto}}
 
== Note ==
<references/>
 
== Collegamenti esterni ==
10 742

contributi