Differenze tra le versioni di "Aiko, principessa Toshi"

(→‎Formazione: aggiorno)
=== Formazione ===
La Principessa ha incominciato la sua formazione presso la scuola materna dell'istituto [[Gakushūin]] il 3 aprile [[2006]].<ref>[http://www.redorbit.com/news/international/465491/japans_princess_aiko_4_starts_kindergarten/index.html Japan's Princess Aiko, 4, starts kindergarten]. ''redOrbit''. April 10, 2006. Retrieved December 2, 2009.</ref> Ha lasciato l'asilo il 15 marzo [[2008]].<ref>[http://search.japantimes.co.jp/cgi-bin/nn20080316a6.html Princess Aiko finishes kindergarten]. ''The Japan Times''. March 16, 2009. Retrieved December 1, 2009.</ref> Il 18 marzo [[2014]], ha finito la scuola primaria. Nel periodo delle elementari, quando aveva 8 anni, ha passato quasi un'intera settimana lontana dalle lezioni a causa di probabili atti di bullismo nei suoi confronti e solo alla fine di aprile [[2010]], Aiko ha ripreso a seguire alcune lezioni, accompagnata dalla madre, evitando tuttavia l'impegno scolastico a tempo pieno ma seguendo ogni giorno solo le prime tre ore. L'imperatrice Masako l'ha accompagnata ogni giorno venendo poi a prenderla, e in più Aiko è stata seguita a lezione da uno staff speciale di corte. In questo periodo un giovane disoccupato è stato arrestato per aver volutamente scritto su un blog il suo proposito di uccidere la principessa, nonostante l'assoluta intenzione di non attuarlo.<ref>{{Cita web|url=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/03/05/visualizza_new.html_1730226061.html|titolo=Giappone: principessina Aiko vittima di bullismo a scuola|sito=Ansa.it|data=5 marzo 2010|accesso=2018-08-17}}</ref><ref>{{Cita news|url=http://www.animeclick.it/news/25141-giappone-dopo-i-bulli-minacce-di-morte-per-la-principessina-aiko|titolo=Giappone: dopo i bulli, minacce di morte per la principessina Aiko|pubblicazione=AnimeClick.it|data=|accesso=2018-08-17}}</ref>
 
Il 6 aprile [[2014]] è entrata nella scuola secondaria femminile.
 
In occasione del suo ottavo compleanno, sono stati rivelati i suoi interessi che includono scrittura in caratteri [[kanji]], [[calligrafia]], salto della corda, suonare [[pianoforte]] e [[violino]] e scrivere poesie.<ref>[http://mdn.mainichi.jp/mdnnews/news/20091201p2a00m0na009000c.html Princess Aiko celebrates 8th birthday] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20091203091206/http://mdn.mainichi.jp/mdnnews/news/20091201p2a00m0na009000c.html |data=3 dicembre 2009 }}. ''The Mainichi Daily News''. December 1, 2009. Retrieved December 1, 2009.</ref>
 
Il 6 aprile [[2014]] è entrata nella scuola secondaria femminile, la Gakushuin Girls’ Senior High School di Tokyo.<ref>{{Cita web|url=https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/03/24/aiko-del-giappone-diploma-coronavirus-mascherina-foto-gossip-notizie|titolo=Aiko del Giappone si è diplomata (senza mamma e papà, per colpa del Coronavirus)|sito=VanityFair.it|data=2020-03-24|lingua=it|accesso=2020-09-26}}</ref> Nel 2016 ha studiato durante il periodo estivo presso l'[[Eton College]], nel Regno Unito, per perfezionare il suo inglese.<ref name=":1">{{Cita web|url=https://www.vanityfair.it/people/mondo/2020/03/15/principessa-aiko-studia-imperatrice-giappone-notizia-foto|titolo=La principessa Aiko studia da imperatrice (del Giappone)|sito=VanityFair.it|data=2020-03-15|lingua=it|accesso=2020-09-26}}</ref>
Nel novembre del [[2011]], Aiko è stata ricoverata in ospedale per una [[polmonite]].<ref>{{Cita news|lingua=en|nome=Danielle|cognome=Demetriou|autore=|url=https://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/asia/japan/8866323/Japans-Princess-Aiko-suffering-from-pneumonia.html|titolo=Japan's Princess Aiko suffering from pneumonia|pubblicazione=|città=London|data=3 novembre 2011|giornale=Daily Telegraph}}</ref>
 
Nel febbraio 2020 è stata accetta all'università [[Gakushūin|Gakushuin]], dove studia lingua e letteratura giapponese.<ref name=":1" /><ref>{{Cita web|url=http://www.asahi.com/ajw/articles/13153124|titolo=Princess Aiko to enter Gakushuin University in Tokyo in April|sito=The Asahi Shimbun|lingua=en|accesso=2020-09-26}}</ref>
 
=== Funzioni pubbliche ===
8 783

contributi