Differenze tra le versioni di "Framework per applicazioni web"

m
Annullate le modifiche di 37.162.194.77 (discussione), riportata alla versione precedente di Garak
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Annullato
m (Annullate le modifiche di 37.162.194.77 (discussione), riportata alla versione precedente di Garak)
Etichetta: Rollback
Un '''framework per applicazioni web''' (''web application framework''), in [[informatica]] e specialmente nella [[programmazione web]], è un [[framework|framework software]] progettato per supportare lo sviluppo di [[Sito web|siti web]] [[web dinamico|dinamici]], [[applicazione web|applicazioni web]] e [[Web service|servizi web]].
 
ScopoLo scopo è quello di alleggerire il lavoro associato allo sviluppo delle attività più comuni di un'applicazione web da parte dello [[programmatore|sviluppatore]]:. unoUno dei principi fondamentali è riassunto dall'acronimo DRY ([[don't repeat yourself]]), nel senso che viene fortemente consigliata l'adozione di tecniche di [[riuso di codice]]:. moltiMolti framework forniscono ad esempio delle [[Libreria (software)|librerie]] per l'accesso alle [[basi di dati]], per la creazione di [[template]] [[HTML]] o per gestire la [[sessione]] dell'utente.
 
Esempi di framework per applicazioni web sono [[Apache Struts]], [[Spring framework|Spring]], [[Swing (Java)|Swing]], [[Java Server Faces]] ([[Oracle Application Development Framework |Oracle ADF]]), [[Symfony]], [[Phalcon]], [[CodeIgniter]], [[Angular]], [[ReactJS]], [[Laravel]]. In grandi organizzazioni come [[banca|banche]] o grandi [[azienda|aziende]] si utilizzano spesso framework proprietari, varianti dei framework in tecnologie note, per aumentare il livello di [[sicurezza informatica]].
 
==Voci correlate==
58 627

contributi