Differenze tra le versioni di "Non è la Rai"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  7 mesi fa
 
Ad inizio stagione venne proposto anche un [[televoto]] (a quel tempo un'autentica novità in Italia, effettuato con un sistema chiamato ''Diapason'') per eleggere la ragazza più popolare del programma, che risultò essere la siciliana [[Nicole Grimaudo]] (con circa 150.000 voti su 572.000 totali), debuttante in quell'edizione, seguita da [[Alessia Merz]] e [[Alessia Mancini]] (anch'essa al debutto in quell'annata).<ref>{{Cita news|autore=|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/11/16/per-ambra-572-mila-telefonate.html|titolo=Per Ambra 572mila telefonate|pubblicazione=[[La Repubblica (quotidiano)|la Repubblica]]|giorno=16|mese=11|anno=1994|pagina=30|accesso=22 novembre 2009}}</ref><ref>{{Cita news|autore=|url=http://archiviostorico.corriere.it/1994/novembre/26/non_Rai_Nicole_vince_sorpresa_co_0_94112612263.shtml|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130618234825/http://archiviostorico.corriere.it/1994/novembre/26/non_Rai_Nicole_vince_sorpresa_co_0_94112612263.shtml|titolo="Non è la Rai", Nicole vince a sorpresa|pubblicazione=[[Corriere della Sera]]|giorno=26|mese=11|anno=1994|pagina=39|accesso=22 novembre 2009|urlmorto=sì|dataarchivio=18 giugno 2013}}</ref>
Il televoto (gratuito) venne ripetuto anche in seguito, arrivando a superare il milione di telefonate giornaliere, situazione che sembrava contraddire i cali d'ascolto registrati dall'[[Auditelauditel]] nei primi mesi della trasmissione.<ref>{{Cita news|autore=Leandro Palestini|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/11/22/ambra-auditel-bugiardo.html|titolo=Ambra: auditel bugiardo|pubblicazione=[[La Repubblica (quotidiano)|la Repubblica]]|giorno=22|mese=11|anno=1994|p=39|accesso=22 novembre 2009}}</ref>
 
Il resto dell'edizione si sviluppò senza particolari sconvolgimenti della scaletta, che, a partire dal gennaio del [[1995]], per alcune settimane si arricchì della rubrica ''Non è la Rai Cult'', occasione per mostrare vecchi spezzoni video ripresi sia dalle precedenti stagioni del programma, sia dagli speciali e dagli spin-off degli anni passati. Vennero inoltre presentate anche delle coreografie su basi [[musica dance|dance]] o [[musica leggera|pop]] di grandi successi musicali (come ''[[Vogue (Madonna)|Vogue]]'' di [[Madonna (cantante)|Madonna]]) preparate da Pamela Petrarolo, che durante questa edizione pubblicò sempre per la [[RTI Music]] il suo secondo album da solista, ''[[Niente di importante]]'', composto da inediti italiani melodici.
Utente anonimo