Differenze tra le versioni di "Chiesa di San Rocco (Lisbona)"

infos da en.wiki
(infos da en.wiki)
|FineCostr =
}}
[[File:The Treasures Of São Roque (V) (22981749855).jpg|thumb|upright=1.2|Chiesa di San Rocco, cappella di San Giovanni Battista]]
[[File:Tecto da Igreja de São Roque (1588) - Francisco Venegas & Amaro do Vale.png|thumb|upright=1.2|Chiesa di San Rocco, ''[[trompe l'oeil]]''.]]
La '''chiesa di San Rocco ''' (in [[lingua portoghese|portoghese]]: ''Igreja de São Roque'') a [[Lisbona]] venne costruita sul disegno di [[Filippo Terzi]] nel 1570. La cappella di San Giovanni Battista fu eretta su disegno di [[Luigi Vanvitelli]] e [[Nicola Salvi]]. La chiesa non venne distrutta dal [[terremoto di Lisbona del 1755|terremoto del 1755]] e rimane uno dei principali monumenti della storia dell'architettura portoghese.
 
Lꞌ[[organo (strumento musicale)|organo]] (con 1694 canne) nella galleria del coro sulla porta principale fu costruito nel 1784 da António Xavier Machado e Cerveira e installato nella chiesa conventuale di San Pietro di Alcantara.<ref>La chiesa di San Pietro di Alcantara si trova a circa 200&nbsp;m a nord di San Rocco. Precedente monastero [[Ordine dei frati minori|francescano]], fu assegnato alla Santa Casa della Mercede di Lisbona alla fine del 1833 quando gli ordini religiosi, i conventi e i monasteri in Portogallo furono chiusi dal governo. Esso è ancora di proprietà della Santa Casa che lo utilizza come casa per giovani ragazze.</ref> Negli anni 1840 l'organo fu spostato in San Rocco dove fu installato nella parte est del transetto, oscurando completamente l'altare dell'Annunciazione; negli anni 1890 esso fu spostato nella galleria del coro. Fu di fatto ricostruito parecchie volte.<ref>{{pt}} ''Fundo Musical, Século XVI ao Século XIX''. (Lisbon: Santa Casa da Misericórdia / Arquivo Histórico, 1995).</ref>
=== Cappella di San Giovanni Battista ===
La Cappella di San Giovanni Battista (''Kapelle São João Baptista'' in [[lingua portoghese]], la quarta all'interno della chiesa) è la più importante delle cappelle ed è una delle più sontuose tra le cappelle cattoliche del mondo. Essa fu commissionata nel 1742 dal re [[Giovanni V del Portogallo|Giovanni V]] a causa di un voto formulato a [[Roma]] nel 1744 a [[papa Benedetto XIV]]. Vennero utilizzati i materiali di maggior pregio, così per il corpo i più antichi marmi; altri materiali utilizzati furono [[alabastro]], [[lapislazzuli]], [[avorio]], [[giada]] e [[ametista]]. Alla costruzione della cappella furono impiegati in totale circa cento artisti [[italia]]ni. La cappella fu costruita su progetti del famoso architetto [[Luigi Vanvitelli]]. L'artista impiegato allora più famoso era [[Nicola Salvi]], che a Roma aveva progettato anche la famosa [[Fontana di Trevi]]. Nel corpo in marmo c'è una [[sfera armillare]], segno della signoria del re [[Manuele I del Portogallo|Manuele I]] e parimenti [[Arma (araldica)|arma]] del Portogallo. Il re finanziò questa costosa opera da due milioni di [[Cruzado (Portogallo)|Cruzado]], con l'oro proveniente dal [[Brasile]].
== Note ==
<references/>