Differenze tra le versioni di "Sassuolo"

4 byte aggiunti ,  1 mese fa
sostituita immagine
(aggiunta immagine)
(sostituita immagine)
==== Chiesa di San Giorgio ====
{{vedi anche|Chiesa di San Giorgio (Sassuolo)}}
[[File:Chiesa di San Giorgio e Guglia Sassuolo.jpg|thumb|left|Facciata della chiesaChiesa di San Giorgio e la Guglia.]]
[[File:Chiesa di San Giorgio, Sassuolo.jpg|thumb|Facciata della chiesa di San Giorgio.]]
La chiesa di San Giorgio, situata in piazza Martiri Partigiani, è il principale luogo di culto della città. La sua data di fondazione è sconosciuta: alcune fonti la collocano nel 1318<ref>{{cita libro|autore=Jean Boulanger|autore2=Vincenzo Vandelli|titolo=Giovanni Boulanger, la Pala di Sassuolo|editore=Ufficio Stampa del Comune di Sassuolo|città=Modena|anno=1985|pagina=31}}</ref>, altre nel 1374.<ref name="La chiesa di San Giorgio">{{cita web|url=http://www.sassuoloturismo.it/kcms/KWeb/viewer.aspx?pkentity=d13b482e6a524bde8090d7ad9f4e792a&c=9b7cfd0a59b94f9d8ca6c08cf05bb5c7&s=b4236fb5339947b99b223adfc3f09c8d&d=c36bd71d1d0f4cebb07f8aa499497888|titolo=La chiesa di San Giorgio|accesso=5 gennaio 2017|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170109114332/http://www.sassuoloturismo.it/kcms/KWeb/viewer.aspx?pkentity=d13b482e6a524bde8090d7ad9f4e792a&c=9b7cfd0a59b94f9d8ca6c08cf05bb5c7&s=b4236fb5339947b99b223adfc3f09c8d&d=c36bd71d1d0f4cebb07f8aa499497888|dataarchivio=9 gennaio 2017}}</ref> Intitolata a [[San Giorgio]] alla fine del XIV secolo, ricevette il titolo di chiesa parrocchiale nel 1375 e di collegiata nel 1629, mentre nel 1624, grazie alla bolla di [[Papa Urbano VIII]], fu separata definitivamente dalla pieve di Castellarano, dalla quale dipendeva. Nel 1755 l'architetto veneziano Pietro Bezzi fu incaricato di costruire una nuova chiesa basandosi sugli standard dell'architettura emiliana dell'epoca, ma nel 1757 fu sostituito da Domenico Lucenti e Giovanni Battista Massari, i quali apportarono diverse modifiche al progetto originale. Il nuovo edificio, aperto al pubblico nel 1762 e consacrato nel 1881, è quello visibile oggigiorno.<ref name="La chiesa di San Giorgio"/><ref name="Chiese e cimitero">{{cita web|url=http://www.sassuolonline.it/chiese.htm|autore=Paola Gemelli|titolo=Chiese antiche e cimitero monumentale di San Prospero|accesso=5 gennaio 2017|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20161214205836/http://www.sassuolonline.it/chiese.htm|dataarchivio=14 dicembre 2016}}</ref> Degna di nota è la pala del Boulanger (''Madonna col Bambino in gloria e i santi Giorgio, Aurelia, Francesco, Ruffino, Domenico e Antonio da Padova''<ref name="La chiesa di San Giorgio"/>), realizzata tra il 1646 e il 1649 e restaurata nel 1984.<ref name="Chiese e cimitero"/>
1 990

contributi