Pianta perenne: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
{{S|piante}}
[[File:Cynodon_dactylon.jpg |miniatura|La [[Cynodon_dactylon|gramigna]], una pianta erbacea perenne]]
In [[botanica]], '''pianta perenne''' è una pianta che vive più di due anni<ref>{{cita libro | titolo = Tutto biologia | nome1 = Marina | cognome1 =Mansi | nome2 = Bianca | cognome2 = Venturi | nome3 = Ettore | cognome3 = Ughi | editore = De Agostini | anno = 2010 | capitolo = 16 - Le funzioni delle piante superiori | pp = 188 | url = https://books.google.it/books?id=9CL5HrX1_6QC&pg=PA188&dq=Piante+annuali+anno++riproduzione&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwjAtq7JyszsAhVS_KQKHZYlB38Q6AEwAXoECAYQAg#v=onepage&q=Piante%20annuali%20anno%20%20riproduzione&f=false | accesso = 24 ottobre 2020 }}</ref>, a differenza delle [[pianta annuale|annuali]] e delle [[pianta biennale|biennali]]. In questo tipo specie la parte aerea dell'organismo vegetale nella stagione fredda può anche morire, ma la radice o altri organi sotterranei sono in grado in primavera di dare origine nuovamente a tali porzioni della pianta.<ref>{{cita web | titolo = perenne | url = https://www.actaplantarum.org/glossario/glossario_view.php?id=731 | editore = Acta Plantarum - Flora delle Regioni italiane | accesso = 2020-10-21}} </ref>
 
== Esempi ==