Differenze tra le versioni di "Trattato per la proibizione delle armi nucleari"

Aggiornato numero ratifiche e data entrata in vigore
(di ratificazione di Tuvalu)
(Aggiornato numero ratifiche e data entrata in vigore)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
|Data firma = [[20 settembre]] [[2017]]
|Luogo = [[New York]], [[Stati Uniti d'America]]
|Data efficacia = non22 ingennaio vigore2021, 90 giorni dopo il deposito del cinquantesimo
strumento di ratifica
|Condizioni di ratifica = ratifica di 50 Stati
|Firmatari originali =
|Firmatari = 84<ref name="UNTreaty">{{cita web|url=https://treaties.un.org/Pages/ViewDetails.aspx?src=TREATY&mtdsg_no=XXVI-9&chapter=26&clang=_en|titolo= Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons|pubblicazione=United Nations Tretaty Collections }}</ref>
|Parti = 4750<ref name="UNTreaty"/>
|Ratificatori =
|Depositario = [[Segretario generale delle Nazioni Unite]]
}}
 
Il '''trattato per la proibizione delle armi nucleari''', o '''trattato per la proscrizione delle armi nucleari''' o '''trattato per la messa al bando delle armi nucleari''', è il primo [[trattato internazionale]] legalmente vincolante per la completa proibizione delle [[arma nucleare|armi nucleari]], rendendole illegali, in un percorso verso la loro completa eliminazione. È stato adottato da una conferenza delle [[Organizzazione delle Nazioni Unite|Nazioni Unite]] il 7 luglio 2017, aperto alla firma a New York il 20 settembre 2017, ed entrerà in vigore il 22 gennaio 2021, ovvero 90 giorni dopo la ratifica di almeno 50 stati.<ref name="trattato">{{Cita web|url=https://www.avvenire.it/c/mondo/Documents/trattato%20ITA.pdf|titolo=Traduzione italiana del trattato a cura della Campagna Senzatomica e Rete Italiana Disarmo|sito=www.un.org|accesso=25 luglio 2017}}</ref>
 
Secondo le istruzioni dell'[[Assemblea generale delle Nazioni Unite]] adottate nel dicembre 2016,<ref>[http://www.icanw.org/campaign-news/un-general-assembly-approves-historic-resolution/ UN General Assembly approves historic resolution], ICAN, 23 December 2016</ref> i negoziati per il trattato sono iniziati presso le Nazioni Unite a New York nel marzo 2017 e sono proseguiti dal 15 giugno al 7 luglio 2017.
Durante la cerimonia, che ha avuto luogo durante la Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari ed è stata ospitata da Stati che sono sostenitori da lungo tempo del Trattato, i presidenti e i ministri degli esteri si sono alzati in difesa di un mondo senza armi nucleari. Come ha affermato Tijjani Muhammad-Bande della Nigeria, neo eletto presidente dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite e primo relatore durante la cerimonia, oggi: “Lodiamo gli Stati che hanno aderito al TPNW e raccomandiamo a coloro che non lo hanno fatto di aderire a questa azione in difesa della vita.”
 
I paesi che hanno firmato il TPNW oggi sono: Botswana, Dominica, Grenada, Lesotho, Saint Kitts e Nevis, Tanzania, Zambia. Le Maldive e Trinidad e Tobago hanno entrambe firmato e ratificato il Trattato durante la cerimonia, e anche Bangladesh, Kiribati, Laos, Malta, la Malesia, Tuvalu, Nauru, Giamaica e TuvaluHonduras hanno presentato il loro strumento di ratifica. Ciò porta il TPNW a 84 firmatari e 4750 Stati parti.
 
== Note ==
Utente anonimo