Differenze tra le versioni di "Yaghisiyan"

11 byte aggiunti ,  26 giorni fa
Fix disambigua
m (→‎top: ., replaced: Mossul → Mosul)
(Fix disambigua)
[[Ridwan|Ridwān]] e i suoi alleati attaccarono il territorio di Yāghısiyān e poi assediarono Damasco allorché Duqāq e [[Ilghazi|Ilghāzī]] giunsero a prestare soccorso ad Antiochia. Nel 1097 Ridwān entrò in contrasto con Janāh al-Dawla e Yāghısiyān diventò più disposto a un'alleanza con Ridwān. Essa fu realizzata e perfezionata con un matrimonio contratto da sua figlia con lo stesso Ridwān. I due consuoceri mossero insieme all'attacco di [[Shayzar]] quando giunsero notizie concernenti la Prima Crociata, cosicché tutte le parti si ritirano nei propri domini per prepararsi a fronteggiare il prevedibile attacco.
 
Se le alleanze contratte fossero state osservate lealmente o se le varie parti coinvolte si fossero accordate per cooperare, esse sicuramente sarebbero state in grado di sconfiggere i Crociati ma appena tutto ciò si verificò Yāghısiyān fu lasciato solo con il suo proprio esercito ad Antiochia. Preparandosi a un [[assedio]], egli esiliò numerosi esponenti cristiani della [[Chiesa ortodossa]] greca e [[Chiesa apostolica armena|armena ortodossa]], che egli considerava inaffidabili. Imprigionò il [[Patriarcato di Antiochia|Patriarca ortodosso di Antiochia]], [[Giovanni l'Ossita]] e trasformò la Cattedrale di S. Pietro in un edificio civile. I cristiani [[Chiesa ortodossa siriaca|Siro-Ortodossi]] furono per lo più risparmiati perché Yāghısiyān li considerava più leali nei suoi confronti, in quanto ostili ai Greci e agli Armeni.
 
Nell'inverno del [[1097]]-[[1098]], [[Assedio di Antiochia (1098)|Antiochia fu assediata]] dai Crociati e Yāghısiyān e suo figlio Shams al-Dawla chiesero aiuto a Duqāq. Egli di frequente effettuò sortite contro l'accampamento cristiano e attaccò pattuglie incaricate di procurare il foraggio per le cavalcature. Yāghısiyān sapeva dai suoi informatori che si erano manifestati dissensi fra i cristiani [[Raimondo IV di Tolosa]] e [[Boemondo I di Antiochia|Boemondo di Taranto]], ognuno dei quali mirava a impadronirsi della città per proprio conto. Mentre Boemondo era in giro per procurarsi foraggio, il 29 dicembre 1097, Raimondo attaccò ma fu respinto dalle truppe di Yāghısiyān. Il 30 dicembre, rinforzi inviati da Duqāq furono sconfitti dalle forze di Boemondo che tornavano dal loro impegno e si ritirarono su [[Homs|Hims]].
29 272

contributi