Differenze tra le versioni di "Euro"

2 byte rimossi ,  2 mesi fa
m
nessun oggetto della modifica
m
 
I differenziali di inflazione che si sono verificati già dai primissimi anni di adozione della moneta unica avrebbero portato una diminuzione della [[competitività]] in particolare dei paesi del [[Europa meridionale|sud Europa]], che in assenza di flessibilità del [[Tasso di cambio|cambio]] e dei trasferimenti di cui sopra, non permetterebbe loro di reggere il passo dei [[Europa settentrionale|paesi nordici]].<ref>[http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2013-06-18/fare-svalutazioni-competitive-leuro-131248.shtml?uuid=Abmze35H&refresh_ce=1 Usare l'inflazione per svalutare l'euro? Ecco come la Germania si è avvantaggiata sul Sud Europa]</ref> Questo meccanismo avrebbe anche contribuito a fomentare i [[Debito privato|debiti privati]] e [[Debito pubblico|pubblici]] dei paesi che ne hanno sofferto, i quali li avrebbero peggiorati con politiche [[Deflazione (economia)|deflazionistiche]] e [[Disinflazione|disinflazionistiche]] intraprese per ristabilire la minata competitività.<ref>{{Cita web |url=http://vocidallestero.it/2015/01/19/la-bce-scopre-che-il-problema-e-la-finanza-privata-non-quella-pubblica/ |titolo=La BCE scopre che il problema è la finanza privata, non quella pubblica |accesso=3 agosto 2015 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150910155117/http://vocidallestero.it/2015/01/19/la-bce-scopre-che-il-problema-e-la-finanza-privata-non-quella-pubblica/ |dataarchivio=10 settembre 2015 |urlmorto=sì }}</ref><ref>[http://www.libreidee.org/2014/09/cremaschi-agonia-deflazione-il-capolavoro-delleuro/ Cremaschi: agonia-deflazione, il capolavoro dell'euro]</ref>
I fautori di questa teoria si rifanno principalmente al [[Ciclo di Frenkel]], basandosi sulla similitudine fra alcuni avvenimenti intercorsi nell'[[Eurozona]] degli ultimi anni e nell'[[Argentina]] durante il cambio fisso col [[Dollaro statunitense|dollaro]].<ref>[http://www.lavocedinewyork.com/Eurozona-Con-l-euro-faremo-la-fine-dell-Argentina-impiccata-dalla-parita-col-dollaro/d/11242/ Eurozona/ Con l'euro faremo la fine dell'Argentina, ‘impiccata'"impiccata" dalla parità col dollaro]</ref>
 
L'altra grande critica alla moneta unica riguarda invece l'[[austerità]] che sarebbe implicitamente imposta dai trattati che la regolano. Secondo i critici, di stampo prevalentemente [[John Maynard Keynes|keynesiano]], i limiti di [[Spesa pubblica|spesa]] imposti dal [[Trattato di Maastricht]] prima e dal [[Patto di bilancio europeo|Fiscal compact]] poi renderebbero difficile per gli stati in [[recessione]] una futura crescita duratura, condannandoli ad una stagnazione e disoccupazione quasi strutturale.<ref>[http://keynesblog.com/2014/10/29/limbroglio-della-disoccupazione-di-equilibrio/ L'imbroglio della disoccupazione di equilibrio]</ref> Essi sostengono che per non sforare tali parametri (ad esempio quello che obbliga gli stati a non oltrepassare un rapporto del 3% tra [[Disavanzo statale|deficit]] e [[PIL]], con prospettiva di un futuro pareggio di bilancio), i governi dovranno aumentare la [[Tasse|tassazione]] e/o ridurre i servizi a disposizione dei propri cittadini, aggravando quindi lo stato delle loro economie già provate.<ref>[http://www.huffingtonpost.it/2013/05/20/paul-krugman-contro-i-boc_n_3304823.html Paul Krugman contro i bocconiani Alesina e Ardagna: "Colpa loro se l'Europa ha puntato tutto sull'austerity"]</ref><ref>[http://www.economyup.it/opinioni/2114_l-austerita-ha-risanato-debito-ed-economia-falso-ecco-perche.htm L'austerità ha risanato debito ed economia? Falso, ecco perché]</ref>