Differenze tra le versioni di "Industria 4.0"

Etichetta: Annullato
Etichetta: Annullato
Il [[Governo Renzi]], seguendo l'esempio di Stati Uniti, Inghilterra, Germania e Giappone, ha posto in essere una serie di misure<ref>{{Cita news|lingua=it-IT|url=http://www.cyberlaws.it/industria-4-0/|titolo=Industria 4.0 & Startup - CyberLaws|pubblicazione=CyberLaws|accesso=2017-11-05}}</ref> per incentivare gli investimenti funzionali alla trasformazione tecnologica. Il progetto, che ha stimato di generare una spesa tra gli 80 e i 90 miliardi di euro, ha preso il nome di "Impresa 4.0" ed è stato sviluppato e presentato per la prima volta in Italia nel 2016 dal Ministro dello Sviluppo Economico [[Carlo Calenda]] <ref>{{Cita web|url=https://www.agi.it/economia/industria_4_0_calenda_ministero_sviluppo-2168860/news/2017-09-20/|titolo=Ecco i risultati del piano Industria 4.0 (che cambia nome). Calenda: "Adesso fase due"|autore=AGI - Agenzia Giornalistica Italia|sito=Agi|lingua=it|accesso=2017-11-05}}</ref>.
 
=== Il concetto di ''smartindustria intelligente factory''===
L’industria 4.0 passa per il concetto di [[smart factory]] che si compone di 3 parti:
* ''SmartProduzione productionintelligente'': nuove tecnologie produttive che creano collaborazione tra tutti gli elementi presenti nella produzione ovvero collaborazione tra operatore, macchine e strumenti.
* ''SmartServizi serviceintelligenti'': tutte le “infrastrutture informatiche” e tecniche che permettono di integrare i sistemi; ma anche tutte le strutture che permettono, in modo collaborativo, di integrare le aziende (fornitore&nbsp;– cliente) tra loro e con le strutture esterne (strade, hub, [[gestione dei rifiuti]], ecc.).
* ''SmartEnergai energyintelligente'': tutto questo sempre con un occhio attento ai consumi energetici, creando sistemi più performantiprestanti e riducendo gli sprechi di energia secondo i paradigmi tipici dell'[[Energia sostenibile]].
 
La chiave di volta dell’industria 4.0 sono i [[Sistema ciberfisico|sistemi ciberfisici]] (CPS) ovvero sistemi fisici che sono strettamente connessi con i sistemi informatici e che possono interagire e collaborare con altri sistemi CPS. Questo sta alla base della decentralizzazione e della collaborazione tra i sistemi, che è strettamente connessa con il concetto di industria 4.0.
Utente anonimo