Differenze tra le versioni di "Quartiere degli Champs-Élysées"

m
nessun oggetto della modifica
m
Il '''quartiere dei Champs-Élysées''' è il XXIX [[quartieri di Parigi|quartiere amministrativo]] di [[Parigi]] situato nell'[[VIII arrondissement di Parigi|8º ''arrondissement'']].
 
Il suo territorio è limitato a nord dall'[[avenue des Champs-Élysées]], (dalla [[place Charles-de-Gaulle]] al [[rond-point des Champs-Élysées-Marcel-Dassault]]), una parte dell'[[avenue Matignon]] e dell'[[avenue Gabriel]]; a est dalla [[place de la Concorde]]; a sud dalla [[Senna]]; a ovest dall'[[avenue Marceau]]. È un quartiere molto apprezzato dai turisti, ma con soli {{formatnum:4610}} abitanti (nel 1999), è il meno popolato dell<nowiki>'</nowiki>'arrondissementꞌꞌ'arrondissement'', tra gli altri motivi poiché una parte delle [[Trasformazione di Parigi sotto il Secondo Impero|abitazioni "hausmanniane"]] è stata convertita in uffici o locali commerciali. Il [[Triangolo d'oro (Parigi)|Triangolo d'oro]], delimitato dalle ''avenue'' [[Avenue Montaigne|Montaigne]], [[Avenue George V|George-V]] e dai Champs-Élysées è, al centro del quartiere, particolarmente considerato per le sue imprese e commerci di beni di [[lusso]].
 
== Storia ==
In un settore allora poco urbanizzato dell'ovest di Parigi, la sezione dei Champs-Élysées fu creata nel 1790, circoscrizione amministrativa che divenne nel 1795 il quartiere dei Champs-Élysées, situato allora nellꞌantico 1º ꞌꞌarrondissementꞌꞌ''arrondissement'' di Parigi i cui confini partivano dalla metà della riva destra della [[Senna]] dal [[Pont de la Concorde|ponte Luigi XVI]] fino alla barriera di Passy, partendo da questa barriera e seguendo a destra la [[cinta daziaria di Parigi]] alla barriera del Roule, continuando a destra le vie [[rue du Faubourg-du-Roule|Faubourg-du-Roule]], [[Rue du Faubourg-Saint-Honoré|Faubourg-Saint-Honoré]], [[Rue Royale (Paris)|Royale]] e la [[Place de la Concorde|place Louis-XV]] fino al [[Pont de la Concorde|ponte Luigi XVI]]<ref name="Tynna">{{fr}} Jean de La Tynna, ''Dictionnaire topographique, étymologique et historique des rues de Paris'', 1817.</ref>.
 
Dopo la ristrutturazione del 1860, il quartiere con questo nome ebbe una superficie inferiore e fu situato essenzialmente a sud del viale.
 
== Luoghi ed edifici notevoli ==
* [[Avenue des Champs-Élysées|Champs-Élysées]] (ma la metà nord del tratto dell<nowiki>'</nowiki>ꞌꞌavenueꞌꞌ''avenue'' compreso tra la place Charles-de-Gaulle e la rotonda dei Champs-Élysées-Marcel-Dassault è situata nel [[quartiere del Faubourg-du-Roule]]).
* [[Grand Palais]], le sue Gallerie Nazionali e il [[Palais de la découverte]].
* [[Petit Palais]].
* [[Port de la Conférence]] (ove ha sede la Compagnie des [[Bateau-mouche|bateaux-mouches]]) e il [[port des Champs-Élysées]], lungo la Senna.
 
[[File:Avenue des Champs-Élysées (Paris) vue haut de la grande roue de la Concorde.jpg|thumb|center|500px|Panorama verso ovest, quasi in asse all'[[avenue des Champs-Élysées]], dallꞌaltodall'alto della [[Roue de Paris]]. Soglie sono nel quartiere dei Champs-Élysées: in primo piano, la [[place de la Concorde]]; al di là di questa, l'insieme dei [[Giardini degli Champs Élysées]] dai due lati dell<nowiki>'</nowiki>''avenue'' omonima; più indietro il settore costruito al centro-sinistra della fotografia tra la [[Senna]] e l'avenue des Champs-Élysées.]].
=== Ambasciate ===
* Ambasciata della [[Germania]], [[avenue Franklin-D.-Roosevelt]].