Differenze tra le versioni di "Alenia Aermacchi M-346 Master"

m
 
==== La Gara negli USA ====
Negli [[Stati Uniti]], l'[[Alenia Aermacchi]] ha partecipatopartecipò al ''programma T-X'', il concorso indetto nel dall'[[U.S. Air Force]] per trovare il sostituto del [[Northrop T-38 Talon]] come addestratore avanzato. Per l'occasione l'azienda rinominò il velivolo ''Sistema Formativo Integrato T-100 (Leonardo DRS T-100 Integrated Training System)'' e annunciò che in caso di vittoria avrebbe spostato una parte della produzione dall'[[Italia]] agli [[U.S.A]]<ref>{{Cita web|url=http://www.flyorbitnews.com/2016/07/15/il-t-100-secondo-raytheon/|titolo=Il T-100 secondo Raytheon|cognome=Alessandro Iacopini|sito=Fly Orbit News|data=2016-07-15|accesso=2016-07-21|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20160730144728/http://www.flyorbitnews.com/2016/07/15/il-t-100-secondo-raytheon/|dataarchivio=30 luglio 2016|urlmorto=sì}}</ref>. Il programma prevedeva una fornitura di 350 aerei, con la prospettiva di ulteriori acquisti che avrebbero portato alla fornitura totale di oltre 1.000 velivoli<ref>{{Cita web|url=http://www.flightglobal.com/news/articles/us-air-force-industry-prepare-for-t-38-replacement-343393/|titolo=US Air Force, industry prepare for T-38 replacement|cognome=Stephen Trimble|data=22 giugno 2010|editore=Flightglobal.com|accesso=19 febbraio 2012}}</ref>. Nel gennaio 2013 Alenia Aermacchi firmò una lettera di intenti con la [[General Dynamics]] per l'ingresso della compagnia statunitense all'interno del programma<ref>[http://www.asdnews.com/news-47187/GD_and_Alenia_Aermacchi_Join_Forces_for_USAF_T-X_Trainer_Competition.htm?HASH=8dcecd09637ea88243df6a00b4665c5e GD and Alenia Aermacchi Join Forces for USAF T-X Trainer Competition<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>. Tuttavia l'azienda americana si ritirò dal programma lasciando spazio nel 2016 alla [[Raytheon Company|Raytheon]]. Anche quest'ultima però, agli inizi del 2017, si ritirò e lasciando sola Alenia Aermacchi, nel frattempo confluita in [[Leonardo (azienda)|Leonardo]], che proseguì la partecipazione al programma tramite la controllata [[DRS Technologies]]. Il 27 settembre 2018 è statovenne annunciato che il vincitore del concorso èera il concorrente [[Boeing T-7 Red Hawk|Boeing T-7]], proposto dal team [[Boeing]] e [[Saab]]<ref>{{Cita web|url=https://www.analisidifesa.it/2018/09/boeing-realizzera-con-saab-il-nuovo-addestratore-avanzato-dellusaf/|titolo=Boeing realizzerà con Saab il nuovo addestratore avanzato dell’Usaf|data=28 settembre 2018|sito=analisidifesa.it|editore=Intermedia|accesso 19 febbraio 2019}}</ref>.
 
==== Prospettive future ====
6 207

contributi