Differenze tra le versioni di "Deathlok"

8 byte aggiunti ,  2 mesi fa
m
+ link nuova voce
m (Correggo redirect da Norman Osborn a Goblin (Marvel Comics) tramite popup)
m (+ link nuova voce)
|posizione template = coda
}}
'''Deathlok''', chiamato anche '''Deathlok il demolitore''' (''Deathlok the Demolisher''), è un personaggio dei [[Fumetto|fumetti]], creato da [[Rich Buckler]] (testi) e [[Doug Moench]] (disegni), pubblicato dalla [[Marvel Comics]]. La sua prima apparizione avviene in ''[[Astonishing Tales]]'' (vol. 1{{Vol|2}}) n. 25 (agosto [[1974]]).
 
Deathlok è un [[cyborg]] [[antieroe]] di cui, nel corso degli anni, diversi personaggi hanno assunto l'identità; mentre in numerose altre occasioni vari antagonisti hanno fatto utilizzo della "Tecnologia Deathlok" per costruire un esercito di cadaveri-cyborg.
 
== Storia editoriale ==
Sebbene inizialmente fosse stato annunciato come nuova testata della collana ''Marvel's Worlds Unknown'' sotto il titolo "Cyborg"<ref>"Far-Out Fanfare and Infoomation!", ''[[FOOM]]'', novembre 1973, pagine 18</ref> la prima serie di Deathlok esordì su ''[[Astonishing Tales]]'' numero 25-36 (dall'agosto [[1974]] al luglio [[1976]]). Questa versione iniziale del personaggio, '''Luther Manning''', è successivamente comparsa assieme all'[[Uomo Ragno]] su ''[[Marvel Team-Up]]'' numero 46 (giugno 1976) e la sua serie su ''Astonishing Tales'' si è conclusa su ''Marvel Spotlight'' numero 33 (aprile 1977).
 
Un prototipo completamente [[robot]] di Deathlok, costruito da Stryker, è comparso in ''[[Marvel Two-in-One]]'' numero 26, 27, 28, 34 e 54, dove è stato distrutto dalla [[Cosa (personaggio)|Cosa]]. Il Deathlok Luther Manning è invece ricomparso in ''Captain America'' numero 286-288 (ottobre-dicembre [[1983]]).
49 870

contributi