Differenze tra le versioni di "Medea"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  8 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[File:Medea - Frederick Sandys - Google Cultural Institute.jpg|thumb|upright=1.3|''Medea'' (1866-1868), opera di [[Anthony Frederick Augustus Sandys]].]]
 
'''Medea''' ({{lang-grc|Μήδεια|Médeia}}) è una figura della [[mitologia greca]], figlia di [[Eete|EetaEete]], re della [[Colchide]], e di Lidia. Nelle ''[[Argonautiche]]'' di [[Apollonio Rodio]] era indicata come nipote di [[Helios|Elio]] e della maga [[Circe]]; al pari di quest'ultima era dotata di poteri magici.
Invece secondo la variazione del mito proposta da [[Diodoro Siculo]], il Sole, Elio, ebbe due figli, [[Perse (titano)|Perse]] e [[Eeta]]. Perse ebbe una figlia, [[Ecate]], potentissima maga, che lo uccise e più tardi si congiunse con lo zio Eeta. Da questa unione sarebbero nati Medea ed Egialeo (o [[Apsirto]]).<ref>Diodoro Siculo, ''Biblioteca storica'', IV, 45; Cicerone, ''De natura deorum'', III, 19.</ref>