Differenze tra le versioni di "Bee Gees"

92 byte rimossi ,  5 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
== Biografia ==
=== Anni sessanta ===
I fratelli Gibb nacquero a Douglas, nell'[[Isola di Man]], [[Dipendenza della Corona Britannica|dipendenza della corona britannica]], negli [[anni 1940|anni quaranta]]; Barry Gibb nacque il 1º settembre 1946, con il nome completo di Barry Alan Crompton Gibb, mentre i gemelli Robin e Maurice il 22 dicembre 1949, rispettivamente con i nomi completi di Robin Hugh Gibb e Maurice Ernest Gibb. Crebbero nel quartiere popolare di Chorlton-cum-Hardy a [[Manchester]], al numero 51 di Keppel Road. La vita a Manchester, però, si rivelò alquanto turbolenta, con: Barry, il più grande dei tre,fu spesso al centro di episodi di vandalismo, che culminarono in una condanna con la condizionale. I genitori decisero di emigrare nei pressi di [[Brisbane]], in [[Australia]], nel [[1958]].
 
Dotati di talento vocale già da piccoli, un anno dopo, i tre fratellini si fecero conoscere attraverso "Radio Brisbane". Il deejay si chiamava Bill Gates (un'omonimia con il [[Bill Gates|futuro industriale]] dei computer), mentre il loro autista si chiamava Bill Goode. DecisiDecisero addi usare le iniziali dei loro nomi, ovvero B. G., per dare un nome alla futura band,. esseValutarono coincidevano proprio con il nomeanche Brothers Gibb's, o anche Bros G., ma poi fu poi optatascelta la semplice contrazione acronima di ''B. G's'', da cui Bee Gees. Si esibirono per la prima volta alla televisione australiana già nel [[1960]], poco più che ragazzini. Nel [[1963]] pubblicarono il loro primo singolo ufficiale, ''The Battle of the Blue & Grey''.<ref>{{Cita web |url=https://www.youtube.com/watch?v=Z2Oz9QKvdvI|titolo=La prima esibizione in televisione dei Bee Gees|sito=Youtube}}</ref>
 
La band incise una serie di singoli, ma solo quando ottenne risultati soddisfacenti con ''Spicks and Specks'' (nº 1 in Australia) nel [[1966]], decise di tornare nel [[Regno Unito]]. Al gruppo, ingaggiato dal manager [[Robert Stigwood]], si unirono due amici australiani, Vince Melouney alla chitarra e Colin Peterson alla batteria. Il primo singolo interamente realizzato in Inghilterra fu ''New York Mining Disaster 1941'', primo successo anche negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]]. Il singolo sarebbe stato inserito poi nel loro primo album, ''Bee Gees 1st,'' lanciato nel giugno del [[1967]]. Da menzionare nel disco anche altre due canzoni, ''Holiday'' e ''[[To Love Somebody (Bee Gees)|To Love Somebody]]'' (in origine scritta per [[Otis Redding]]). Più avanti, nello stesso anno, raggiunsero la vetta della classifica britannica con ''[[Massachusetts (Bee Gees)|Massachusetts]]'', successo ripetuto con la pubblicazione a fine anno di un altro singolo, ''[[World (Bee Gees)|World]]''.
 
Nel [[1968]], i Bee Gees pubblicano il [[45 giri]] ''[[Words (Bee Gees)|Words]]'', il primo fortunato singolo a spopolare anche in [[Italia]], dove si piazza in terza posizione. ''[[I've Gotta Get a Message to You]]'' entra per la prima volta nella top ten statunitense ed è anche il loro secondo numero uno nel Regno Unito. Nello stesso anno escono anche gli album ''Horizontal'' e ''Idea''.
 
Nel [[1969]] arriva un altro successo: ''[[I Started a Joke]]'', mentre parallelamente esordisce nella top ten britannica anche ''[[First of May]]'', di minore successo oltreoceano. Ad aprile uscirà l'"ambizioso" album ''Odessa''. A coronamento di questa prima parte di carriera a ottobre verrà distribuito ''Best of Bee Gees''. In primavera, a seguito della decisione del fratello Robin di abbandonare la band, Barry e Maurice scelgono di proseguire senza di lui: esce così ''Tomorrow Tomorrow'' che è superato in quanto a vendite dal singolo di esordio di Robin, ''Saved by the Bell''; Robin pubblicò anche due singoli in italiano, ''Agosto ottobre'' e ''Un milione di anni fa''. Più tardi provò a bissare il successo con ''One Million Years'' ma senza riuscirci, mentre il suo primo album, ''Robin's Reign'', uscì nel [[1970]]. La risposta di Barry e Maurice fu il singolo ''Don't Forget to Remember'', presentato in esclusiva nello special TV intitolato ''Cucumber Castle''. Come il fratello, non bissarono il successo con il singolo successivo ''IOIO'', mentre l'album ''Cucumber Castle'' uscì anch'esso nel 1970. I due provarono poi una timida carriera da solisti,: il primo pubblicò ''I'll Kiss Your Memory'', il secondo ''Railroad'', ma senza grande fortuna.
 
=== Anni settanta ===
Utente anonimo