Differenze tra le versioni di "Clan Moccia"

214 byte aggiunti ,  4 mesi fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica da mobile avanzata
|nome = Moccia
|nomi alternativi =
|boss = Gennaro Moccia, Angelo Moccia, [[Anna Mazza]], Luigi Moccia
|inizio = [[anni 1960]]
|fine =
|sottogruppo1 =
|area di origine = [[Afragola]]
|aree di influenza = [[Acerra]], [[Afragola]], [[Casoria]], [[Casalnuovo di Napoli]], [[Caivano]], [[Arzano]], [[Frattamaggiore]], [[Grumo Nevano]], [[Frattaminore]], [[Cardito]], [[RomaLazio]]
|attività1 = [[mafia italiana e appalti|controllo degli appalti]]
|attività2 = [[edilizia]]
|attività3 = [[estorsione]]
|alleato1 = [[Clan Galasso di Poggiomarino|Clan Galasso]] (estinto)
|rivale1 = [[Clan Cesarano]]
|collaboratore1 =
|alleato2 = [[Clan Alfieri]] (estinto)
|alleato2=[[Clan Alfieri]] (estinto)|alleato3=[[Clan Licciardi]]|alleato4=[[Clan Sacco-Bocchetti]]|rivale2=[[Clan Magliulo]] (estinto)|alleato5=[[Clan Russo di Nola]]|alleato6=[[Clan Contini]]|alleato7= Clan Senese|rivale3= Clan Giugliano (estinto)|attività4= [[traffico di sostanze stupefacenti]]|attività5= [[riciclaggio di denaro]]}}
|alleato3 = [[Clan Licciardi]]
Il '''clan Moccia''' è il più antico e potente [[Associazione di tipo mafioso|sodalizio]] [[camorra|camorristico]] operante nella [[Terra di Lavoro|bassa Liburia]], in particolare nei [[Comune|comuni]] di [[Afragola]], [[Casoria]], [[Arzano]], [[Caivano]], e limitrofi, situati a nord e nord-est di [[Napoli]]. I Moccia, inoltre, sono presenti da tempo a [[Roma]], città ove risiede parte della famiglia, tra cui i boss Angelo e Luigi, in zona [[Parioli]]. Più indagini ne hanno accertato la presenza nella Capitale, nella quale i Moccia, anche in collaborazione con il clan Senese - storico sodalizio camorristico afragolese trapiantato a Roma - investono, gestiscono e conducono attività illecite e, grazie alla compiacenza di insospettabili prestanomi, controllano anche affari e attività economiche legali<ref>{{Cita web|url=https://www.roma.repubblica.it/cronaca/2020/09/29/news/camorra_roma_13_misure_cautelari-268852052/amp/|titolo=Le mani della camorra sui ristoranti a Roma: sequestrati 14 locali in centro. Prestiti al figlio di Gigi D'Alessio|accesso=2020-09-29}}</ref>.
|alleato4 = [[Clan Sacco-Bocchetti]]
|rivale2 = [[Clan Magliulo]] (estinto)
|alleato5 = [[Clan Russo di Nola]]
|alleato6 = [[Clan Contini]]
|alleato7 = Clan Senese
|rivale3 = Clan Giugliano (estinto)
|attività4 = [[traffico di sostanze stupefacenti]]
|attività5 = [[riciclaggio di denaro]]
}}
Il '''clan Moccia''' è il più antico e potente [[Associazione di tipo mafioso|sodalizio]] [[camorra|camorristico]] operante nella [[Terra di Lavoro|bassa Liburia]], in particolare nei [[Comune|comuni]] di [[Afragola]], [[Casoria]], [[Arzano]], [[Caivano]], e limitrofi, situati a nord e nord-est di [[Napoli]]. Forte presenza anche nella regione [[Lazio]].
 
Ha preso il posto del [[clan Magliulo]], abbattendo di fatto uno dei pilastri del [[clan Alfieri]].<ref>{{cita web
 
I vertici dell'organizzazione infatti si interessano principalmente di affari imprenditoriali di primo livello anche grazie alla pesante forza di penetrazione a livello politico locale.<ref>[http://www.interno.it/dip_ps/dia/pagine/semestrali.htm ::: D.I.A. Direzione Investigativa Antimafia :::<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref> Come affermato anche dall'ultima pubblicazione della Dia nessuno dei vertici del clan è mai diventato pentito, si sono solo limitati a dissociarsi, saldando in questo modo una continuità criminale unica nell'hinterland del napoletano.
 
I Moccia, inoltre, sono presenti nella regione [[Lazio]]. Secondo gli inquirenti, i Moccia, anche in collaborazione con il clan capeggiato da Michele Senese, potente capo della malavita romana, originario di Afragola e vicino ai Moccia, gestiscono e conducono attività illecite e, grazie alla compiacenza di insospettabili prestanomi, controllano anche affari e attività economiche legali.<ref>{{Cita web|url=https://www.romatoday.it/cronaca/michele-senese-chi-e-profilo.html|titolo=Ecco chi è Michele Senese, lo "zio che comanda tutta Roma". Dagli inizi nella Camorra al cartello della droga|sito=RomaToday|lingua=it|accesso=2020-12-02}}</ref><ref>{{Cita web|url=https://www.roma.repubblica.it/cronaca/2020/09/29/news/camorra_roma_13_misure_cautelari-268852052/amp/|titolo=Le mani della camorra sui ristoranti a Roma: sequestrati 14 locali in centro. Prestiti al figlio di Gigi D'Alessio|accesso=2020-09-29}}</ref>
 
== Indagini e arresti ==
925

contributi