Differenze tra le versioni di "Corsia ciclabile"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 mesi fa
m
nessun oggetto della modifica
m (Fix)
m
La '''corsia ciclabile''' è, secondo il [[Codice della strada (Italia)|codice della strada italiano]], quella porzione longitudinale della [[carreggiata]], destinata alla circolazione sulle strade dei [[velocipedi]] e che può essere impiegata per brevi tratti, anche da altri veicoli se le dimensioni della carreggiata non consentono la circolazione esclusivamente ciclabile<ref>art. 3, comma 1, n. 12-bis, 12-ter Codice della Strada</ref>. <br />
Non va confusa con la [[pista ciclabile]], che è identificata da una segnaletica differente ed è ad uso esclusivo dei velocipedi. <br />
Questa nuova definizione stradale è stata introdotta dal [[decreto-legge]] n. 76 del 16/07/2020, convertito con modificazioni nella Leggelegge n. 120 del 11/09/2020. <br />
Il codice della strada identifica due differenti tipi di corsie ciclabili:
* ''Corsiacorsia ciclabile'': è posta nelle carreggiate a senso unico, sulla destra, e consente la circolazione dei velocipedi nello stesso senso di marcia del resto del traffico veicolare.
* ''Corsiacorsia ciclabile per doppio senso ciclabile'': è posta in una carreggiata urbana a senso unico, sulla sinistra, e consente la circolazione dei velocipedi nel senso di marcia opposto rispetto al resto del traffico veicolare.
 
== Identificazione e segnaletica ==
53 430

contributi