Differenze tra le versioni di "Lingue maya"

(→‎Bibliografia: formattazione)
 
== Caratteristiche ==
Le lingue maya sono tra le lingue più documentate e studiate delle Americhe<sup>[2]</sup>. Le lingue maya moderne discendono dal Proto-maya, una lingua che, si pensa, fosse parlata circa 5000 anni fa; non avendone testimonianze dirette, il Proto-maya è stato parzialmente ricostruito, usando i metodi della [[linguistica comparativa]].
 
Le lingue maya fanno parte dell'''area linguistica mesoamericana'', un'area di convergenza linguistica sviluppatasi attraverso millenni di interazioni tra le popolazioni della Mesoamerica;: tutte le diverse lingue maya, infatti, presentano i tratti caratteristici tipici di quest'area linguistica. Per esempio, tutte queste lingue usano nomi relazionali al posto delle preposizioni per indicare le relazioni spaziali tra gli oggetti; inoltre posseggono caratteristiche grammaticali e linguistiche che le distinguono dagli altri linguaggi mesoamericani.
 
Durante il periodo pre-colombiano, alcune lingue maya furono scritte, attraverso un sistema di geroglifici; questo uso si diffuse in particolar modo durante il Periodo Classico della Civiltà mayaMaya (c. 250-900 d.C.). Il ''corpus'' sopravvissuto di oltre 1000010.000 codici<sup>[3]</sup>, assieme alla ricca letteratura mesoamericana post-coloniale, redatta in caratteri latini, ci hanno permesso di capire molto della storia di queste civiltà nativonative americane.
 
== Famiglie linguistiche ==
Utente anonimo