Differenze tra le versioni di "Marcello Truzzi"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 mesi fa
m
→‎Studi e opere: |date ----> |data
(Fix link)
m (→‎Studi e opere: |date ----> |data)
 
Truzzi pose una distinzione fra le "cryptoscienze" e le "parascienze", a seconda che rispettino o meno i principi di [[causa (filosofia)|causalità]] e di [[inferenza]]. Preferì inquadrare la parapsicologia nell'ambito delle [[protoscienza|protoscienze]], considerandola una disciplina in divenire.<ref name="metapsychique.org"/>
 
Truzzi sostenne l'importanza dello studio dei fenomeni anomali, considerandoli alla stregua di opportunità per lo sviluppo scientifico, in quanto senza di essi e senza la loro accettazione e incorporazione e spiegazione, non ci sarebbe stata alcuna evoluzione scientifica.<ref name="ufoevidence.org">cite web url=http://www.ufoevidence.org/documents/doc1226.htm {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20130408232759/http://www.ufoevidence.org/documents/doc1226.htm |datedata=8 aprile 2013 }}</ref> <br/>
Truzzi ritenne fondamentale per la scienza un equilibrio fra conservatorismo e apertura flessibile, tra immaginazione e creatività e ragione.<ref name="ufoevidence.org"/>
 
243 739

contributi