Differenze tra le versioni di "Alberto Paleari (calciatore)"

Orfanizzo redirect Unione Sportiva Dilettantistica 1913 Seregno Calcio
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Orfanizzo redirect Unione Sportiva Dilettantistica 1913 Seregno Calcio)
==Carriera==
===Club===
Cresce calcisticamente nella squadra della sua città di residenza: il [[Unione Sportiva Dilettantistica 1913{{Calcio Seregno Calcio|Seregno]]N}}. Dopo queste prime esperienze si trasferisce all' Aldini Bariviera e continua nel settore giovanile del {{Calcio Milan|N}} dove milita per tre anni.<ref>{{Cita web|url=https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2020/11/23/genoa-goldaniga-portiere-maglia-paleari|titolo=Genoa, il curioso 'esordio' di Paleari in Serie A|accesso=2020-11-25}}</ref> Nell'ultima annata viene convocato da Mister Massimiliano Allegri come terzo portiere alle spalle di Abbiati e Amelia. In quell'anno il Milan vince il suo ultimo scudetto e anche il portiere di Giussano viene premiato e compare nel palmares.<ref>{{Cita web|url=https://www.acmilan.com/it/club/palmares/italian-serie-a-20102011|titolo=Palmares AC MILAN 2011}}</ref>
 
Durante la sua carriera ha giocato con le maglie di [[Associazione Calcio Ponte San Pietro-Isola|Ponte San Pietro-Isola]], {{Calcio Tritium|N}}, {{Calcio Virtus Verona|N}}, {{Calcio Mantova|N}} e {{Calcio Giana Erminio|N}}.
117 476

contributi