Differenze tra le versioni di "Ca' Rezzonico"

m
nessun oggetto della modifica
(→‎Storia: Inserite Pinacoteca Egidio Martini e Collezione Mestrovich dopo il Museo del Settecento veneziano)
m
 
== Museo del settecento veneziano ==
{{tmp|museo}}
L'edificio venne aperto al pubblico dopo un intervento di restauro: era il 25 aprile [[1936]]. I curatori dell'allestimento furono Nino Barbantini e Giulio Lorenzetti, che vollero disporre le opere in modo naturale, quasi come se facenti parte dell'arredamento. Ivi furono concentrate le opere settecentesche di proprietà dei Musei civici di Venezia. A esse furono aggiunte opere provenienti da edifici di proprietà civica e opere acquistate per l'occasione sul mercato [[Antiquariato|antiquario]].<ref>[http://carezzonico.visitmuve.it/it/il-museo/sede/museo-settecento-veneziano/ Sito ufficiale] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20140327234233/http://carezzonico.visitmuve.it/it/il-museo/sede/museo-settecento-veneziano/ |data=27 marzo 2014 }}</ref>
<gallery mode="packed" heights="180px">