Differenze tra le versioni di "Asteridi"

408 byte aggiunti ,  1 mese fa
m (→‎Etimologia: migliore indirizzamento ;))
==Etimologia==
Il nome del clade deriva da un [[Genere (tassonomia)|genere]] della famiglia [[Asteraceae]] (''Aster'') la cui [[etimologia]] deriva dal [[Lingua greca antica|greco]] e significa (in senso ampio) "fiore a stella". Fu introdotto da [[Carl von Linné]] (1707 – 1778) biologo e scrittore svedese, considerato il padre della moderna [[classificazione scientifica]] degli organismi viventi, ma sicuramente tale denominazione era conosciuta fin dall'antichità. [[Dioscoride]] (Anazarbe, 40 circa – 90 circa), medico, botanico e farmacista greco antico che esercitò a [[Roma#Età_antica|Roma]] ai tempi dell'imperatore [[Nerone]], ad esempio fa riferimento ad un ''Astro attico'' (un fiore probabilmente dello stesso genere).<ref>{{cita|Motta|Vol. 1 - p. 219}}.</ref>
 
Il nome "Asteridi" è stato definito nell'ambito del [[Angiosperm Phylogeny Group]], un gruppo di [[botanica|botanici]] [[sistematica (biologia)|sistematici]] che operano per stabilire una visione consensuale sulla [[tassonomia]] delle piante con fiori ([[Magnoliophyta|angiosperme]]), avvalendosi dei recenti progressi della [[Evoluzione molecolare#Studi molecolari di filogenesi|sistematica molecolare]].
 
==Descrizione==