Differenze tra le versioni di "Asteridi"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 mese fa
 
===Filogenesi===
Il clade Asteridi, sulle base delle analisi di tipo [[Filogenetica|filogenetico]] del [[DNA]] del [[plastidio]], è [[Monofilia|monofiletico]]. La monofilia è convalidata anche da un punto di vista morfologico: la presenza di [[Ovulo (botanica)|ovuli]] con un solo [[tegumento]] e di un mega[[sporangio]] [[Glossario botanico#t|tenuinucellato]] (caratteri comunque considerati come [[Glossario botanico#O|omoplasie]]). Altri caratteri specifici sono il polline [[Polline#Morfologia|tricolpato]], la [[Glossario botanico#s|simpetalia]] e un solo ciclo di [[Stame|stami]]. In genere le asterideasteridi hanno fiori con [[Stame|stami]] [[Glossario botanico#E|epipetali]] e in numero uguale (o inferiore) ai lobi della corolla; il [[Gineceo (botanica)|gineceo]] di norma è formato da due [[Glossario botanico#C|carpelli]] connati. Questi ultimi caratteri sono relativi alle asterideasteridi centrali.
 
I cladi in dettaglio:
* [[Cornales]]: questo ordine è fortemente [[Monofilia|monofiletico]] ed è caratterizzato da [[Ovario (botanica)|ovari]] più o meno inferi, da sepali ridotti e dal disco nettarifero [[Glossario botanico#E|epigino]]. Le specie di questo gruppo contengono [[iridoidi]]. L'ordine Cornales, insieme all'ordine Ericales, formano il gruppo "basale" del clade Asteridi. Inoltre le analisi genetiche più recenti confermano che Cornales è il ''gruppo fratello'' (o sister group ovvero derivanti da un comune progenitore) di tutte le altre asteridi.
 
* [[Ericales]]: questo ordine, anche se non appartiene al nucleo delle asterideasteridi, ha molti rappresentanti con corolle [[Glossario botanico#S|simpetale]] e [[Stame|stami]] [[Glossario botanico#E|epipetali]] (ma in numero doppio rispetto ai petali); in tutti i casi non risulta morfologicamente ben caratterizzabile. L'unico carattere ben definito (una possibile [[sinapomorfia]]) è la particolare anatomia dei denti fogliari innervati singolarmente. L'ordine Ericales, insieme all'ordine Cornales, formano il gruppo "basale" del clade Asteridi.
 
Il seguente [[cladogramma]] mostra l'attuale conoscenza [[Filogenesi|filogenetica]] del clade Asteridi.<ref name=APGIV/>
179 445

contributi