Gino Mangini: differenze tra le versioni

166 byte aggiunti ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
Nessun oggetto della modifica
|Attività2 = regista
|Nazionalità = italiano
}}Era il cugino di Maria Luisa Mangini, in arte [[Dorian Gray (attrice)|Dorian Gray]], che la diresse nel suo ultimo film [[I criminali della metropoli]] (1965).
}}
 
==Biografia==
Iniziata l'attività come aiuto di registi tra i quali [[Carlo Campogalliani]] e [[Giuseppe Colizzi]], si affermò in seguito come sceneggiatore di film come [[Il terrore dei barbari]], [[Maciste nella terra dei ciclopi]] e [[La leggenda di Enea]]. Dopo aver realizzato alcuni documentari, nel [[1964]] dirige il suo primo film da regista, [[La jena di Londra]] e si specializza in film drammatici, diretti talvolta senza essere accreditato. Saltuariamente ha svolto anche l'attività di [[produttore cinematografico]].
Dopo aver realizzato alcuni documentari, nel [[1964]] dirige il suo primo film da regista, [[La jena di Londra]] e si specializza in film drammatici, diretti talvolta senza essere accreditato. Saltuariamente ha svolto anche l'attività di [[produttore cinematografico]].
 
==Filmografia==
*[[Abbasso tutti, viva noi]], [[1974]]
*[[Bastardo, vamos a matar]], [[1971]]
*[[I criminali della metropoli]], [[1967|1965]]
*[[I diamanti che nessuno voleva rubare]], [[1966]]
*[[La jena di Londra]], [[1964]]
Utente anonimo