Differenze tra le versioni di "San Michele di Cervasca"

Annullata la modifica 117767471 di 62.101.101.250 (discussione) rb (no link esterni in voce)
(Add link to site of santuario)
(Annullata la modifica 117767471 di 62.101.101.250 (discussione) rb (no link esterni in voce))
Etichetta: Annulla
 
'''San Michele di Cervasca''' (dai Cervaschesi chiamata La Villa) è una frazione del comune di [[Cervasca]] in [[provincia di Cuneo]].<br/>
Il piccolo centro abitato è situato sotto il [https://www.santuariosanmaurizio.it/ santuario di San Maurizio e Madonna degli alpini] (santuario degli [[alpini]] cuneesi caduti in guerraRussia) a circa 704 m s.l.m. La strada che vi passa in mezzo divide il comune di [[Cervasca]] e il comune di [[Vignolo]]. Vicino alla chiesa dedicata all'arcangelo S. Michele, innalzata all'inizio dell'800, vi è un antico palazzo (ora centro A.C.L.I. del paese) che originariamente era la sede comunale di Cervasca. Andando verso il capoluogo si può vedere la più antica chiesa di tutta la zona cervascese e vignolese dedicata alla Madonna del belvedere.<br/>San Michele di Cervasca è situato vicino a una "città fantasma" chiamata Prato Gaudino (in piemontese Pragudin). Nel libro "Il mondo dei vinti" di [[Nuto Revelli]] pubblicato negli anni settanta degli anziani che raccontano la loro vita sono originari da San Michele e da Prato Gaudino.
 
== Altri progetti ==