Differenze tra le versioni di "Ciak"

84 byte aggiunti ,  5 mesi fa
Perché la traduzione solo in Inglese?
(Perché la traduzione solo in Inglese?)
 
[[File:2009-06-23-flemming-by-RalfR-20.jpg|miniatura|Un ciak mentre è usato sul set]]
[[File:Clapperboard, O2 film, September 2008.jpg|miniatura|Un ciak elettronico]]
Il '''ciak''' (in inglese ''clapperboard'') è un termine [[onomatopea|onomatopeico]] che definisce una delle attrezzature più caratteristiche del [[cinema]], tanto da essere uno dei simboli della Settima arte, composta da una tavoletta (o lavagna) su cui sono riportati tutti i dati della [[scena (cinema)|scena]] in fase di ripresa, e da un'asticella mobile che produce un [[rumore (acustica)|rumore]] caratteristico (detto appunto "ciak"). In inglese è detto ''clapperboard'', in francese ''clap'', in spagnolo ''claqueta'', in tedesco ''Filmklappe''.
 
Lo strumento è utilizzato per assicurare la sincronizzazione di immagini e suoni nonché per identificare in maniera univoca scena, inquadratura e ripresa nelle registrazioni. Si presume che sia stato inventato nel secondo decennio del Novecento da Francis William Thring, regista e produttore australiano.<ref>Peter Fitzpatrick, The Two Frank Thrings, Monash University Publishing</ref>