Differenze tra le versioni di "Corte d'Appello di Altamura"

Il giorno 9 novembre 2019 si è tenuto ad [[Altamura]] un convegno internazionale dal titolo "Re Giuseppe Napoleone Bonaparte e la Corte d'Apello di Altamura" organizzato dall'associazione culturale "Club Federiciano" di Altamura. Durante il convegno sono intervenuti tra gli altri Peter Hicks, Antonio Gisondi, Francesco Mastroberti, Stefano Vinci, [[Bianca Tragni]] e Michele Ventricelli. Al convegno è stato invitato anche l'omonimo discendente di [[Gioacchino Murat]], e cioè il principe Gioacchino Murat, residente in [[Brasile]], il quale ha inviato una lettera (pubblicata negli atti del convegno) in cui afferma succintamente di non poter partecipare per problemi familiari.<ref>{{Cita|Ventricelli|pag. 126}}</ref>
 
Nella parte finale del convegno (trasmesso e mandato in replica più volte sull'emittente locale "Canale 2"), durante la visita di palazzo Viti, la scrittrice [[Bianca Tragni]] ha affermato di aver visitato tempo addietro, durante i suoi studi, il palazzo Viti. AvendoIn quel periodo, avendo chiesto ai proprietari di allora se ci fosse qualche cimelio o arredamento di quel periodo in cui il palazzo fu adibito a tribunale, da un ripostiglio per le scope fu mostrata una [[balaustra]] (probabilmente relativa a quel periodo). In seguito ai lavori di restauro si persero le tracce della balaustra, che, se sopravvissuta, sarebbe stata musealizzata.
 
== Bibliografia ==
Utente anonimo