Differenze tra le versioni di "Alphonse Juin"

Durante l'attacco tedesco alla Francia nel [[1940]] era al comando della 15ª Divisione di fanteria motorizzata a [[Dunkerque]]. Fu fatto prigioniero dai tedeschi e rilasciato grazie a [[Philippe Pétain]].
 
Al comando dell'armata coloniale di [[Repubblica di Vichy|Vichy]], nel novembre [[1942]] si arrese alle truppe [[Stati Uniti d'America|statunitensi]]. Venne prima messo a capo di truppe in [[Tunisia]], poi al comando del [[Corps expéditionnaire français en Italie|corpo di spedizione francese in Italia]]. Nel 1943 si posizionò con le sue truppe durante le battaglie di [[Cassino]] nella zona più vicina alla costa [[mar Tirreno|tirrenica]] della [[linea Gustav]]. Ed è alle truppe di Alphonse Juin che sono addebitati i turpi delitti commessi all'epoca ai danni della popolazione civile della ciociaria. Secondo i dati raccolti dalle autorità italiane, fu lo stesso Juin ad istigare le truppe coloniali francesi.
 
===Dopo la guerra===
241

contributi